Le ponytail e le code delle star

Le ponytail e le code delle star
1 di 9: Ariana Grande. Queen of ponytails. Ormai la coda di cavallo è diventata la sua firma e non importa se gli altri la criticano di essere ripetitiva con il suo look: a lei piace, e va bene così. –ph: Getty
Le ponytail e le code delle star
2 di 9: Ariana Grande. Ponytail di Ariana, ma versione castana: altissima e tirata all’indietro. –ph: Getty
Le ponytail e le code delle star
3 di 9: Kendall Jenner. Anche la coda bassa ha il suo fascino e Kendall la sfoggia addirittura sul red carpet del Met Gala 2018. –ph: Getty
Le ponytail e le code delle star
4 di 9: Selena Gomez. Ponytail bassissima e spettinata, con 2 ciuffetti ribelli lasciati a incorniciare il viso. –ph: Getty
Le ponytail e le code delle star
5 di 9: Bella Hadid. Coda adatta solo a chi ha il viso praticamente perfetto, come quello di Bella. Gel a go-go sulla testa e ponytail strettissima e altissima. Non il massimo della comodità. –Getty
Le ponytail e le code delle star
6 di 9: Zendaya. Per fortuna che c’è lei a portare alta la bandiera delle ricce! Ponytail bassa su capelli mossissimi: semplice e ordinata. - ph: Getty
Le ponytail e le code delle star
7 di 9: Jennifer Lopez. Ponytail à la Ariana Grande: capelli lisci e super lunghi, ripresi all’indietro con una codina a metà testa. Molto sweet. –ph: Getty
Le ponytail e le code delle star
8 di 9: Beyoncé. Coda esplosiva quella di Beyoncé: altissima, con i riccioli che le ricadono sulle spalle come una fontana di champagne! –ph: Getty
Le ponytail e le code delle star
9 di 9: Prova fotografica: Beyoncé ama la ponytail da molto prima di Ariana! –ph: Getty

Le ponytail e le code delle star

Più foto