Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera

Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
1 di 16: Lady Gaga - Quando finalmente firmò il suo primo contratto, con la Def Jam, la scaricarono dopo nemmeno tre mesi definendo le canzoni che stava preparando "disgustose e invendibili". Lei rispose: "Io sono Lady Gaga, e queste canzoni sono il futuro". Chi ha avuto ragione? - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
2 di 16: U2 - Nel 1979 la demo di una band alle prime armi, tali U2, finì nelle mani del boss dell'etichetta RSO, che li liquidò dicendogli: "In bocca al lupo per la vostra carriera". Scommettiano che poi si è morso le mani? - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
3 di 16: Beyoncé - Prima delle Destiny's Child, la giovanissima Beyoncé stava in un gruppo femminile chiamato Girl's Tyme, insieme a LaTavia Roberson, Kelly Rowland e altre. Parteciparono a un talent show nazionale, ma persero. Quando riuscirono a ottenere un contratto con la Elektra Records, furono lasciate a casa prima ancora di incidere il disco di debutto. Poi cambiarono nome in Destiny's Child e arrivò il contratto con la Columbia che le lanciò in orbita. - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
4 di 16: Ed Sheeran - Ormai riempie Wembley e vende milionate di dischi, ma all'inizio non era stata facile: "Tutte le case discografiche da cui ero andato mi dicevano 'questa canzone non venderà mai', 'questa canzone non funziona', e che il fatto che fossi rosso di capelli e un po' cicciottello non li avrebbe aiutati a promuovermi". Complimenti per l'intuito! - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
5 di 16: Tiziano Ferro - Possibile, con una voce così? Possibile, possibile. A 17 anni fu scartato alle selezioni dell'Accademia della Canzone di Sanremo, poi fu rimbalzato da diverse case discografiche prima che Mara Maionchi e Alberto Salerno riuscissero a convincere la EMI a fare un tentativo. Così pubblicarono il suo primo singolo, "Xdono", e il resto è storia. - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
6 di 16: One Direction - Nel 2010 Niall, Zayn, Harry, Liam e Louis si presentarono come solisti all'edizione inglese di X Factor, e vennero tutti scartati. A quel punto al giudice Simon Cowell (e pare anche a Nicole Scherzinger) venne l'intuizione di metterli insieme formando un gruppo... - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
7 di 16: Madonna - Come avere sottomano la futura regina del pop e non rendersene conto. Sai cosa le ha detto un produttore discografico dopo aver sentito la demo di una allora sconosciuta Madonna a caccia di contratto? "Secondo me la direzione è quella giusta. L'unica cosa che manca a questo progetto è la sostanza". - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
8 di 16: Katy Perry - Il suo debutto nel 2001, un disco gospel cristiano intitolato "Katy Hudson" (che è il suo nome di battesimo), vendette la bellezza di 200 copie. Katy non si scoraggiò, scelse di virare sul pop, firmò per una casa discografica della Island Def Jam, ma il suo nuovo disco venne cassato. Allora passò alla Columbia Records che la inserì in un gruppo, i Matrix, ma pure il loro disco venne cancellato. Quando poi Katy riuscì a pubblicare il singolo "I Kissed a Girl" con un'altra etichetta, a qualcuno probabilmente vennero gli incubi. - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
9 di 16: Nicki Minaj - All'inizio voleva fare l'attrice, ma non trovava abbastanza lavoro. Allora passò alla musica entrando in un quartetto hip hop, gli Hood$tars, che però non riusciva a farsi fare un contratto. Ognuno per la sua strada, e dopo qualche anno e altre porte sbattute in faccia Nicki finalmente riuscì a pubblicare il suo primo mixtape. - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
10 di 16: Harrison Ford - A inizio carriera era stato assunto come attore "riempitivo" per 150 dollari a settimana. Il giorno dopo aver girato la sua prima brevissima scena, un produttore lo chiamò in ufficio e gli disse: "Ragazzo, siediti. Ho visto le riprese di ieri: non hai speranze nel mondo del cinema, lascia perdere". Harrison lasciò quella compagnia poco dopo e nel giro di qualche anno diventò Han Solo e Indiana Jones. - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
11 di 16: Kanye West - Quando stava tentando di iniziare la sua carriera si è preso una raffica di "no" dalle case discografiche perché lo vedevano solo come un produttore e non come un artista. Chi ride oggi? - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
12 di 16: Linkin Park - Il cantante Chester Bennington ha raccontato che avevano fatto decine di provini presso una sfilza di case discografiche, ma che nessuna si era detta interessata. Alla fine la Warner Music (che li aveva già rimbalzati una volta) decise di concedere una chance alla band. Di certo non si sono pentiti quando il disco di debutto "Hybrid Theory" diventò di botto un fenomeno mondiale da oltre 10 milioni di copie. - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
13 di 16: Marilyn Monroe - Quando la giovanissima Norma Jeane Mortensen (il suo vero nome) stava tentando di iniziare a lavorare come modella, fu scartata da diverse agenzie. Una volta le consigliarono di lasciare perdere e di trovarsi piuttosto un lavoro normale o un marito. - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
14 di 16: Dave Grohl - Quando aveva 14 anni, molto prima dei Nirvana, Dave Grohl stava in una band chiamata Mission Impossible, che aveva provato a piazzare un singolo in una compilation dell'etichetta Dischord Records. Gli risposero: "Grazie, ma no". - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
15 di 16: Scarlett Johansson - Ancora bambina, appena affacciata sul mondo di Hollywood, fece il provino per "Jumanji" (1995) ma le preferirono Kirsten Dunst. Un paio di anni più tardi riuscì a entrare nel cast di "L'uomo che sussurrava ai cavalli" (1998), e da lì in avanti strada spianata. - Getty Images
Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera
16 di 16: Jim Carrey - Alle sue prime esibizioni come stand-up comedian si beccò una valanga di fischi. Poi tentò di entrare nel Saturday Night Live, ma gli dissero di no. Jim tenne duro, ottenne la parte di Ace Ventura, e voilà. - Getty Images

Le star che hanno ricevuto un rifiuto a inizio carriera

Più foto