Antonino

Antonino

Dalla fucina di talenti di Maria De Filippi, una voce soul che spacca.
Antonino Spadaccino nasce a Foggia il 9 marzo del 1983. Fino al 21 aprile del 2005 è un semplice ragazzo cresciuto in una cittadina del sud che sta toccando con le proprie mani l'opportunità di realizzare un sogno. È infatti finalista di "Amici", il concorso televisivo per giovani talenti più seguito in televisione.
Ebbene, le sue incredibili doti vocali (memorabile la sua interpretazione di "Sexual Healing" di Marvin Gaye) e il suo sorriso semplice gli permettono di sbaragliare la concorrenza decretandolo il vincitore della quarta edizione del seguitissimo programma televisivo. Il sogno diventa realtà.
La notorietà di Antonino è alle stelle e il contratto discografico non tarda arrivare: nel novembre successivo, infatti, il giovane cantante pubblica il suo singolo d'esordio, "Ce La Farò", piccolo inno pop che racconta la sua storia fatta di porte sbattute in faccia e di speranze che non si spengono mai.
Il pezzo fa il suo esordio nelle classifica dei singoli al quinto posto, Antonino, nel frattempo, lavora sulla pubblicazione del suo primo disco omonimo, uscito nel febbraio 2006. Dal disco viene estratto il singolo "Ultimo Brivido" che risulterà uno dei pezzi più frizzanti dell'estate. Antonino è in tour. Il blues è la costante dei suoi concerti e per dar sfogo alla sua indole porta in giro per l'Italia una Big Band di 12 elementi. Dirige il maestro Davide Di Gregorio.
Il 7 settembre del 2006 Antonino si aggiudica il premio "Lucio Battisti" per il miglior cantante emergente. Ad ottobre esce il terzo singolo estratto dal primo album. La firma è prestigiosa, il pezzo vede il testo del grande Mogol, si chiama "Nel Mio Segreto Profondo".
Ci vogliono due anni di lavoro duro e costante per partorire le nuove canzoni. Antonino è pronto per la sfida del nuovo album, che viene anticipato dal singolo "Resta Come Sei". Nel dicembre 2007 Antonino parte per Amsterdam: nella campagne olandesi gira il video del nuovo pezzo. Regia del grande Gaetano Morbioli. Il nuovo album "Nero Indelebile" - uscito il 18 gennaio 2008 - rappresenta un totale cambio di rotta. Ballad intense e dal sapore vintage si alternano a brani dal ritmo incalzante. Il pop si mescola al soul ed al blues con estrema facilità e gusto. La voce unica nel suo genere e le grandi doti interpretative di Antonino rendono questo disco, qualcosa da ascoltare con grande attenzione. Qualcosa che resta sulla pelle…indelebile.