DJ FRANCESCO

Genere: Pop DJ FRANCESCO

Una volta tanto fidatevi delle impressioni, perché DJ Francesco è proprio così, come lo racconta la sua musica: una carica d’energia che stranamente ricorda quella di un altro artista che aveva iniziato facendo il DJ (eh, sì, proprio lui, proprio quello di “e’ qui la festa?”). Difficile resistergli, perché la sua voglia di [... continua]

Condividi su: Facebook
 

DJ FRANCESCO: La biografia

Una volta tanto fidatevi delle impressioni, perché DJ Francesco è proprio così, come lo racconta la sua musica: una carica d’energia che stranamente ricorda quella di un altro artista che aveva iniziato facendo il DJ (eh, sì, proprio lui, proprio quello di “e’ qui la festa?”). Difficile resistergli, perché la sua voglia di divertirsi e di divertire è contagiosa, e la musica fa il resto, come ben dimostra “La canzone del Capitano”, il suo primo singolo. Nato il 2 maggio del 1980 Francesco si è trovato da subito con la passione della musica nel sangue. Merito anche di un padre famoso, sicuramente, visto che Francesco è il figlio di Roby Facchinetti, tastierista e leader dei Pooh, di sicuro il gruppo più longevo e popolare della musica leggera italiana. Da lui, oltre agli occhi azzurri, Francesco ha preso l’amore per le canzoni e la determinazione a fare della propria vita quello che voleva, senza dover subire il peso di eredità artistiche “scomode”. In effetti, tanto è all’apparenza regolare il papà Roby – anche se non dobbiamo dimenticare le “mise” alla Beatle degli anni ’60 e quelle psichedeliche dei ’70 - tanto sembra fuori di testa Francesco, con la sua acconciatura skin per metà, i tatuaggi e l’abbigliamento sgargiante. L’amore per la musica, però, è lo stesso ed è quello che ha portato Francesco a strimpellare con la chitarra e ad avvicinarsi subito alla musica per non musicisti per definizione, ossia il punk: «amo il punk perché è il genere musicale che ha dato la possibilità di esprimersi anche a quanti non erano musicisti in senso stretto, ma avevano comunque idee ed energia da vendere. Non a caso il disco che mi ha cambiato la vita è stato proprio “Never mind the bollocks” dei Sex Pistols. Credo nel punk come attitudine, come voglia di fare, di dire, di proporsi al di là delle regole e delle forme». Allo strimpellìo in una punk band ha fatto poi seguito l’ingresso nella radio/tv satellitare Hit Channel,102.5 diretta da Claudio Cecchetto (il suo programma “Radiotelevision” va in onda ogni giorno dalle 14 alle 15), un’emittente in cui si sta ricreando quello spirito che aveva fatto, ai tempi, la fortuna di Radio DJ. Ci si diverte, innanzitutto, e, tra un lancio e l’altro si trova anche il modo di fare musica. «“La canzone del Capitano” è nata così», spiega Francesco, «in radio, facendo delle jam tra noi. Ho iniziato a chiedere a Claudio Cecchetto se mi faceva fare un disco, e lui, dopo avermi affidato un programma in radio, ha ceduto: così siamo arrivati all’uscita del mio primo singolo e, prossimamente, dell’album. Il singolo è uscito il 27 marzo scorso, e credo di aver passato la prima settimana semplicemente rigirandomelo tra le mani e facendolo vedere agli amici!». Anche se il più sembra fatto, il bello per Francesco viene proprio adesso: dopo un video girato in 35mm dal regista Gaetano Morbioli (Subsonica, Max Pezzali, Laura Pausini) in un parco acquatico sul Lago di Garda, arrivano i primi riconoscimenti, come quello di singolo più venduto della propria etichetta discografica, la Universal, e un airplay radiofonico sempre crescente. Il tutto mentre la versione estiva di “Passaparola” ha adottato il brano per i balletti delle famose letterine e “La Canzone del Capitano”, sostenuta dalle coreografie di Paolo Pegoraro (collaboratore del coreografo Luca Tomassini) si avvia a diventare il ballo dell’estate…cosa volere di più?
Il 2004 inizia con la partecipazione al Festival di Sanremo di Tony Renis. Pubblica contemporaneamente l'album BELLA DI PADELLA che contiene anche SALTA,ERA BELLISSIMO e TI ADORO dove Dj Francesco "duetta" con la voce del mitico Luciano Pavarotti. L'estate 2004 lo vede protagonista di oltre 60 spettacoli in giro per tutta Italia... e poi... Dj Francesco parte per Samanà come protagonista dell'ISOLA DEI FAMOSI di Simona Ventura.
DJ Francesco entra in contatto col mondo dei cartoni animati: sarà infatti tra i doppiatori italiani del nuovo film d´animazione ROBOTS prodotto dalla 20th Century Fox e diretto dal regista premio Oscar Chris Wedge. DJ Francesco darà voce a Rodney, il giovane robot protagonista.
Viene invitato da Bonolis a partecipare al Festival di Sanremo 2005. Per questa particolare occasione nasce la DJ FRANCESCO BAND. Sul palco dell'Ariston con lui ci saranno anche Emiliano Bassi (Batteria) e Matteo Bassi (Basso).

DJ FRANCESCO: Siti ufficiali

Scopri online la migliore musica del momento: cantanti italiani, artisti stranieri, gruppi musicali e band emergenti. Dall‘emo al rock, dalla dance al pop, dalla musica house ai classici anni ‘80 ascolta le tue canzoni preferite online.

Mtv Networks