ANNA TATANGELO

Genere: Pop ANNA TATANGELO

Fresca? Freschissima, anzi precoce: Anna Tatangelo nasce a Sora (in provincia di Frosinone) il 9 gennaio 1987, a 14 anni vince Sanremo, sezione giovani, e a 15 gareggia tra i big del Festival.
Nel 1994 Anna fa il suo debutto nelle manifestazioni canore provinciali e regionali. Il primo piazzamento è datato 1999: un [... continua]

Condividi su: Facebook
 

ANNA TATANGELO: La biografia

Fresca? Freschissima, anzi precoce: Anna Tatangelo nasce a Sora (in provincia di Frosinone) il 9 gennaio 1987, a 14 anni vince Sanremo, sezione giovani, e a 15 gareggia tra i big del Festival.
Nel 1994 Anna fa il suo debutto nelle manifestazioni canore provinciali e regionali. Il primo piazzamento è datato 1999: un secondo posto al Minifestival della Canzone di Viterbo, che l'anno dopo, invece, vince. Sempre nel 2002 partecipa al concerto La Nota D'oro di Blera, conquista il primo posto del concorso itinerante Bravissimi in Tour, di tappa proprio a Sora, e alla fine domina anche la finale nazionale di Cassano.
In agosto Anna viene selezionata dalla Rai per Girofestival, firma il suo primo contratto (con la CSB Italia - Casalba) e debutta nel mondo dei videoclip. Non si arresta la collezione di gradini del podio: doppio secondo posto alle selezioni e alla finalissima del concorso Una Voce Per… e poi successo pieno a Castelliri in Musica.
Intanto, Anna si perfeziona grazie agli insegnamenti dell'Accademia musicale di Sora, per la quale svolge attività concertistica nel coro giovanile. Nel 2001 si iscrive all'Accademia della Canzone di Sanremo e arriva tra i finalisti, accaparrandosi l'accesso al Festival vero e proprio. E infatti nel 2002, a soli 14 anni, è sul palco di Sanremo: con "Doppiamente Fragili" delizia pubblico e giuria e si impone nella sezione giovani.
Arrivano subito un generoso contratto con la EMI e la pubblicazione del singolo, che vende piuttosto bene. Ancora meglio fa il duetto con Gigi D'Alessio "Un Nuovo Bacio". Il resto dell'anno è tutto speso in concerti e impegni vari, tra cui l'esibizione alla festa italiana del Molson Theatre, in Canada, in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù, e la partecipazione a diversi programmi televisivi: Domenica In, Chiambretti C'è, Porta A Porta, San Remo Top.
Nel 2003 Anna torna a Sanremo, questa volta tra i big (anche se ha 15 anni), in coppia con Federico Stragà: insieme cantano "Volere Volare".
A settembre esce il suo primo album dal titolo "Attimo per Attimo". Oltre a brani come "Corri" ed allo stesso "Attimo per Attimo", troviamo "Un nuovo bacio", in duetto con Gigi D'Alessio, e una versione molto intensa dell'indimenticabile "Tu si na cosa grande" di Domenico Modugno.
Nel 2004 Anna, viene scelta dalla Walt Disney per interpretare il brano "Il mondo è mio", tema di "Aladin" – il celebre film di animazione – pubblicato anche in DVD.
Oltre ad un'intensa attività di concerti, debutta come conduttrice per Video Italia dove continuerà ad occuparsi di un programma di dediche e richieste dei telespettatori per due anni.
Tra le innumerevoli attività e partecipazioni, Anna è ospite nella "Giornata della Gioventù" in Vaticano, dove insieme ad altri artisti quali Tiziano Ferro, Raf e Antonella Ruggero interpreta la memorabile "Amazing Grace".
Il 2005 segna un altro importante traguardo. Infatti, a diciott'anni, partecipa per la terza volta al Festival di Sanremo con il brano "Ragazza di Periferia", che raccoglie grandi consensi. L'album dal titolo omonimo è prodotto dal Maestro Adriano Pennino, arrangiatore e coautore di molti brani insieme a Gigi D'Alessio. Si susseguono molteplici apparizioni televisive e numerosi appuntamenti live in Italia e all'estero.
Il 2006 è all'insegna del grande successo e della consacrazione definitiva tra le nuove stelle della musica italiana, con il debutto discografico in Sudamerica, al quale si aggiunge quello sul mercato francese. Inoltre torna al Festival di Sanremo, dove vince nella categoria Donne con il brano "Essere una donna", il cui testo porta la firma di Mogol. Terzo posto nella classifica generale, ma campionessa di vendite in assoluto con il repackaging dell'album "Ragazza di periferia", stabile per mesi in classifica con oltre 130.000 copie vendute e vari dischi d'oro e di platino.
L'estate è all'insegna del singolo "Colpo di fulmine" firmato da Massimo Greco ed è ricchissima di partecipazioni televisive e numerosi concerti in tutta Italia dove riscuote grandi consensi da un pubblico sempre più vasto. Dopo un’intensa attività live, il 2 novembre 2007 esce "Mai dire mai", il terzo album, per la neonata etichetta GGD Productions, distribuito da SonyBMG, contenente brani firmati da Gaetano Curreri e Saverio Grandi, Gigi D’Alessio, Alessandro Mancuso, Massimo Greco, Raffaello Di Pietro, Marco Fasano, la stessa Tatangelo in veste di autrice di due testi. Grandi autori, ma anche grandi musicisti: Michael Thompson alle chitarre elettriche, Cesare Chiodo al basso, Maurizio Fiordiliso alla chitarra acustica, Adriano Pennino, in veste anche di produttore artistico e arrangiatore, che ha scritto e diretto gli archi presso gli Air Lyndhurst Studios di Londra.
Tra ottobre e novembre del 2007 partecipa ad un importante tour negli Stati Uniti e Canada, ospite nei concerti di Gigi D'Alessio, con cui ha duettato anche nel prestigioso Olympia di Parigi in ottobre.
Nel 2008 è tra le protagoniste del 58° Festival di Sanremo, dove torna per la quinta volta, con un brano scritto e composto da Gigi D'Alessio, intitolato "Il mio amico" con cui si classifica al secondo posto. Dal 26 marzo parte dalla Sicilia il suo primo tour teatrale in tutta Italia.

Scopri online la migliore musica del momento: cantanti italiani, artisti stranieri, gruppi musicali e band emergenti. Dall‘emo al rock, dalla dance al pop, dalla musica house ai classici anni ‘80 ascolta le tue canzoni preferite online.

Mtv Networks