PAOLA TURCI

Genere: Pop PAOLA TURCI

Dopo l’esordio al Festival di Sanremo 1986 con “L’uomo di ieri”, Paola Turci torna al festival rivierasco per altre tre fortunate partecipazioni consecutive: nel 1987 con “Primo tango” vince il Premio della Critica, un riconoscimento importante che le sarà rinnovato nel 1988 con “Sarò bellissima” e nel 1989 con [... continua]

Condividi su: Facebook
 

PAOLA TURCI: La biografia

Dopo l’esordio al Festival di Sanremo 1986 con “L’uomo di ieri”, Paola Turci torna al festival rivierasco per altre tre fortunate partecipazioni consecutive: nel 1987 con “Primo tango” vince il Premio della Critica, un riconoscimento importante che le sarà rinnovato nel 1988 con “Sarò bellissima” e nel 1989 con “Bambini”, canzone con la quale Paola si aggiudica anche la vittoria nella sezione Nuove Proposte.
A Sanremo Paola tornerà ancora molte volte: la sua carriera conta ben nove partecipazioni al Festival. Al successo di critica di quegli anni si affianca un crescente apprezzamento del pubblico, sia nel live che nei dischi. Al primo “Ragazza sola, ragazza blu” fanno seguito i dischi PAOLA TURCI (1989), che contiene l’ormai classico “Ti amerò lo stesso”.
I concerti estivi preludono al lavoro per un nuovo album, anticipato da “Ringrazio Dio”: il disco si intitola RITORNO AL PRESENTE (1990) e contiene “Frontiera”. Nel 1993, contemporaneamente alla pubblicazione del celebratissimo RAGAZZE (BMG), la vita di Paola subisce un duro contraccolpo in seguito a un grave incidente automobilistico.
Una riprova evidente del nuovo percorso si ha con UNA SGOMMATA E VIA (1995), un disco dal piglio decisamente rock che porta le firme di Vasco Rossi e del suo produttore Guido Elmi. L’arrivo alla WEA apre ad un percorso più decisamente pop-rock, inaugurato da OLTRE LE NUVOLE (1997), raccolta di canzoni degli anni ’80 tradotte in italiano: "Sai che è un attimo", "Mi manchi tu" (cover di “Missing you” di John Waite), e l’inedita “Solo come me”.
L’album ha un grande successo e raggiunge il disco di platino, spianando la strada a un disco di inediti, MI BASTA IL PARADISO (2000). Paola pubblica, con la NUN Entertainment, QUESTA PARTE DI MONDO. Contemporaneamente, inizia un’intensa attività live: un anno sui palchi durante il quale Paola riarrangia canzoni dell’intero repertorio che raccogliere ora in un nuovo album, STATO DI CALMA APPARENTE (On the Road Music Factory, 2004).
Due inediti (Il gigante – dedicato ad Adriano Sofri - e La tua voce), una cover (Paloma negra) e dodici canzoni del passato. Nel settembre 2005 la On the Road Music Factory pubblica il nuovo album di inediti, TRA I FUOCHI IN MEZZO AL CIELO. Il disco contiene anche Rwanda, canzone dedicata alla tragedia di quel popolo, che ha vinto il premio “Amnesty Italia”.
Nel 2007 ha girato in tour insieme a Max Gazzè e Marina Rei, con Di comune accordo: i tre artisti erano sempre insieme sul palco, ognuno musicista dell’altro, scambiandosi ruoli e canzoni.
Il 4 febbraio 2009 è uscito il suo primo romanzo, "Con Te Accanto", scritto a quattro mani con la giornalista Eugenia Romanelli (pubblicato da Rizzoli).
Il 2 ottobre 2009 pubblica il nuovo disco "Attraversami Il Cuore", che anticipa la pubblicazione del nuovo progetto discografico della cantautrice romana, articolato in tre album in uscita tra il 2009 e il 2010.
Il 27 aprile 2010 esce il secondo capitolo di questa trilogia, intitolato "Giorni Di Rose".

PAOLA TURCI: Siti ufficiali

Scopri online la migliore musica del momento: cantanti italiani, artisti stranieri, gruppi musicali e band emergenti. Dall‘emo al rock, dalla dance al pop, dalla musica house ai classici anni ‘80 ascolta le tue canzoni preferite online.

Mtv Networks