Artisti Uniti Per L'Abruzzo

Artisti Uniti Per L'Abruzzo

Il 21 aprile 2009 è stato un giorno importante per la musica italiana: cinquantasei tra i più grandi artisti della nostra storia recente, presente e futura si sono ritrovati alle Officine Meccaniche di Milano per registrare una canzone tutti insieme, "Domani 21/04.09".
Lo scopo di "Domani 21/04.09 - Artisti uniti per l'Abruzzo" è raccogliere fondi per sostenere gli interventi di ricostruzione, consolidamento e restauro del Conservatorio 'Alfredo Casella' e della sede del Teatro Stabile d'Abruzzo dell'Aquila.
La prima telefonata è stata quella tra Jovanotti e Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, nel giro di pochi minuti si è unito Mauro Pagani e in poche ore la rete si è allargata fino a raccogliere l'adesione immediata di Caterina Caselli e Marco Sorrentino, cantanti, musicisti, band, manager, discografici, tecnici e di tutte le persone che hanno reso possibile la realizzazione di questo progetto.
La musica italiana in meno di una settimana, attraverso un passaparola senza precedenti, si è data appuntamento con una sola regola: quella di essere fisicamente tutti insieme nello stesso posto - gli studi Officine Meccaniche di Milano di Mauro Pagani - nelle stesse ore, senza utilizzare la rete o le tecnologie. Per condividere una partecipazione reale, per documentare l'emozione vera che tutti hanno vissuto in quelle ore, perché a volte c'è bisogno di ritrovarsi, di mettere il proprio tempo a disposizione di una causa che supera le esigenze artistiche di tutti i giorni.
Il ruolo della musica ha da sempre un valore nei passaggi importanti di una comunità, la musica risuona nei momenti di difficoltà e nei momenti di festa, serve ad elaborare le emozioni e a dargli un posto.
Nel nostro paese non c'è mai stata un'iniziativa con un cast così ampio e vario, composto da artisti così noti eppure così diversi per stile, esperienze, età e genere musicale. Il risultato è sorprendente, emozionante ed omogeneo. Il brano esprime il meglio del nostro caleidoscopio musicale, con il suo carico di umanità, di talento e con qualcosa in più di unico. Ogni cantante ha partecipato con la sua storia, ogni intervento, anche di una sola parola, riesce ad aprire un mondo. Ognuno ha abbassato le sue difese e si è messo a nudo con la sua voce.
DOMANI 21/04.09 è un progetto storico, di grande impatto sociale, perché per la prima volta gli artisti tutti insieme, con management e case discografiche, hanno dimostrato che esiste una scena compatta quando l'urgenza lo richiede, una scena musicale che vive come tradizione e retaggio, ma anche come presenza vitale nella società e come proiezione futura.
DOMANI 21/04.09
IN RADIO
Dalle 03.30 del 6 maggio, a un mese esatto dalle prime scosse del tragico terremoto che ha colpito l'Abruzzo.
Dall'8 maggio in tutti gli store digitali.
Dal 15 maggio in vendita in tutti i negozi di dischi a 5 euro Questa versione conterrà la versione integrale di Domani 21/04.09, la versione strumentale e il videoclip.
DOMANI 21/04.09 sarà assolutamente trasparente sul piano della raccolta e della destinazione del denaro, questa è la prima regola e la base su cui tutto si poggia.
DOMANI 21/04.09 è una iniziativa autonoma nell'ambito della campagna Salviamo l'Arte in Abruzzo, tutti i proventi discografici ed editoriali del disco saranno devoluti al conto corrente n° 95882221, IBAN: IT-85-X-07601-03200-00009588221 Codice BIC o SWIFT: BPPIITRRXXX – causale “Domani 21-04-09” per la ricostruzione del Conservatorio “Alfredo Casella” e del Teatro Stabile dell'Aquila colpiti dal sisma.
Mauro Pagani è autore della canzone e produttore artistico in collaborazione con Lorenzo Jova Cherubini e Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.
Produzione esecutiva, Marco Sorrentino.
Produzione Discografica, Sugarmusic.
www.domani21aprile2009.it - on line dal 6 maggio 2009