Bliss

Bliss

Questo gruppo inglese dal nome autoironico nasce a Coventry nel 1986 dall'incontro di Rachel Morrison (voce) con Paul Ralphes (basso), e dal loro desiderio di coltivare la musica nera americana, dal blues al soul, al gospel. Inclusi nella fromazione il chitarrista Paul Sirett e il batterista Chris Baker, e contattato un certo numero di session-man, la band incide due brani ("I Hear You Call" e "Your Love Meant Everything") per un'etichetta indipendente. Il pop sofisticato dei Bliss convince la Parlophone a mettere sotto contratto i quattro artisti, e nel 1989 viene realizzato un primo album intitolato "Loveprayer".
Per qualche motivo, l'album, che riscuote un certo successo un po' dappertutto, non vende proprio là dove si decidono i destini della musica, ossia nel Regno Unito e negli States. Nel 1991, comunque, viene inciso un secondo lavoro ("A Change In the Weather"), dopo il quale la cantante decide di mollare per un po' in seguito alla sua gravidanza. Ma si tratta, in realtà, dell'atto finale: mentre i Bliss non si riformeranno, Rachel Morrison intraprenderà una carriera solista.