Carla Bruni

Carla Bruni: ultimi video musicali

Mon Raymond

Video Musicali

The Winner Takes It All

Video Musicali

Tout Le Monde

Video Musicali

Chez Keith Et Anita

Video Musicali

JArrive A Toi

Video Musicali

Mon Raymond

Video Musicali

Lamoureuse

Video Musicali

Les Froleuses

Video Musicali

Carla Bruni

La solita modella che ci prova con la musica? Decisamente no: questa è una che ha lo spettacolo nel sangue, una voce da chanteuse d'altri tempi e una determinazione fortissima.
Carla Bruni Tedeschi nasce a Torino il 23 dicembre 1968. La sua non è una famiglia molto comune: il nonno aveva fondato la CEAT, una delle più importanti industrie di gomme automobilistiche d'Italia, la madre e il padre sono due compositori classici (il padre sarà per lungo tempo direttore del Teatro Regio di Torino), la sorella Valeria diventerà una delle più apprezzate attrici del panorama cinematografico italiano. Il jet-set, insomma, ce l'ha nel sangue.
Fin da piccola Carla dimostra un carattere di ferro e un'intelligenza vivace. A 5 anni si trasferisce con la famiglia a Parigi, che diventerà definitivamente la sua città. Dopo qualche anno in collegio in Svizzera, torna nella capitale francese per frequentare i corsi di Arte e Architettura all'università. Nel frattempo studia anche pianoforte e chitarra. Finché un bel giorno la fidanzata del fratello Virginio la incoraggia a tentare la carriera di modella.
Carla si butta nell'avventura a 19 anni e di lì a poco diventerà uno dei volti più famosi del mondo della moda, fino a venire inserita tra le 20 top model più importanti degli anni '90. Il suo momento arriva quando Paul Marciano, boss di Guess, nota una sua foto in un book di modelle e la lancia come volto della campagna pubblicitaria mondiale.
Tutti la vogliono, tutti la cercano: Carla firma contratti con le agenzie Women Model Management di New York, Marilyn di Parigi e Storm di Londra. La sua faccia e il suo corpo sinuoso compaiono su riviste e manifesti worldwide per brand come Blumarine, Cesare Paciotti, Dior, Givenchy, L'Oreal, MaxMara e altri. Stessa storia sulle passerelle, dove le movenze feline della Bruni sono richiestissime dagli stilisti più importanti. E visto che a metà anni '90 le modelle sono le star più glam del pianeta, la mannequin italo-francese non sfugge alle maglie del gossip, che le attribuisce flirt con altri supervip come Eric Clapton, Kevin Costner, Donald Trump e Mick Jagger.
Forse la frequentazione di rockstar instilla in Carla la voglia di mettersi a fare musica, tanto più che la carriera da indossatrice non può durare in eterno, anzi. Così Carla comincia a rifugiarsi sempre più spesso nella sua casa di Saint Tropez, con i due gatti Mitzy e Betty, a strimpellare la chitarra. La morte del padre è un duro colpo, che avrà ripercussioni importanti: molla le passerelle e i viaggi e si dedica al suo vecchio amore, la musica.
La nuova strada prosegue studiando a Parigi ed entrando nel giro di Julien Clerc, fino ad arrivare, nel 2000, a scrivere i testi di sei canzoni per il suo disco "Si J'étais Elle". Nello stesso anno dà alla luce un figlio con il compagno professore di filosofia Raphael Enthoven e prosegue a scrivere canzoni. Due anni dopo arriva il momento del debutto con il disco "Quelqu'un M'a Dit", che esce nei negozi francesi a fine 2002 (nel 2003 in Italia).
Ed è un debutto che lascia il segno: vendite alle stelle, radio intasate dai suoi brani, critica in delirio, doppio disco d'oro in un mese, canzoni regolarmente in cima alle classifiche. L'album è un tale successo che nel 2004 viene ristampato e viene venduto accompagnato da un DVD.
Dopo un anno in cui si fa vedere poco, ecco che appare alla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici del 2006 a Torino, per poi tornare a far parlare di sé a dicembre quando viene messo in rete "Those Dancing Days Are Gone". Il singolo anticipa il secondo LP "No Promises" (gennaio del 2007): 11 brani cantati in inglese, nei quali la musica composta da Carla si fonde con le poesie di William Butler Yeats, Wystan Hugh Auden, Emily Dickinson, Walter de la Mare, Dorothy Parker e altri.
Alla fine dell'anno la bella Carla torna a far parlare di sé, ma questa volta per via della sua relazione niente meno che con il presidente francese Nicolas Sarkozy, da poco separato dalla moglie Cécilia Ciganer-Albéniz. I due convolano a nozze a febbraio del 2008 con una cerimonia civile e sobria e da questo momento lei sarà al suo fianco in ogni occasione pubblica.
Ma la premiere dame non si scorda della musica e tra un appuntamento ufficiale e una serata di beneficenza, trova anche il tempo per registrare il suo disco numero tre. "Comme Si De Rien N'était" arriva sugli scaffali dei negozi a luglio del 2008 e contiene esclusivamente pezzi cantati in francese ad eccezione delle due cover presenti: "You Belong To Me", canzone del 1952 di Pee Wee King, Redd Stewart e Chilton Price portata al successo da Jo Stafford e "Il Vecchio E Il Bambino" di Francesco Guccini.