Claudio Baglioni

Claudio Baglioni: ultimi video musicali

Se perdo anche te

Video Musicali

Capitani coraggiosi

Video Musicali

Capitani coraggiosi - Extended version

Video Musicali

Buon Viaggio Della Vita

Video Musicali

Tutti Qui

Video Musicali

Il Nostro Concerto

Video Musicali

Stai Su

Video Musicali

Claudio Baglioni

Autore di straordinarie, indimenticabili canzoni d'amore per tutti gli anni '70, Baglioni ha saputo reinventarsi interprete sensibile e profondo negli anni '80 con dischi come "Strada Facendo" e "La Vita È Adesso" e poi musicista maturo e raffinato negli anni '90 e nel nuovo millennio.
Claudio Baglioni nasce a Roma nel 1951 dal sottufficiale dei carabinieri Riccardo e dalla sarta Silvia Saleppico. Quello per la musica è un vero colpo di fulmine che lo coglie giovanissimo, tanto che già nel 1965 partecipa al concorso organizzato dal suo quartiere, Centocelle. È solo un primo tentativo e nel 1967 ci riprova ad Ariccia, al Festival Degli Sconosciuti, arrivando in semifinale. Nello stesso anno comincia a cantare al cinema-teatro Espero di Roma, tentando anche, senza successo, il suo primo provino alla RCA.
Nel 1968, dopo una breve esperienza in un gruppo beat, si iscrive prima al concorso Fuori La Voce, presentato da Pippo Baudo, e poi nuovamente al Festival Degli Sconosciuti, questa volta piazzandosi secondo. L'anno si conclude con una parentesi di impegno e sperimentazione teatrale, alquanto avara di soddisfazioni, insieme al collettivo Studio 10, e con un provino piuttosto incoraggiante, ma senza alcun riscontro pratico, con la Ricordi.
Eppure Baglioni non demorde e, forte di quest'ultima esperienza tutto sommato positiva, si ripresenta alla RCA. Stavolta riesce a incidere diversi brani (tra cui "Notte Di Natale") e alla fine ottiene, ancora non maggiorenne, un contratto vero.
È l'inizio della sua carriera professionistica. La prima canzone pubblicata è "Una Favola Blu" (1970) e subito dopo arriva la bella e conturbante "Signora Lia". La produzione di Baglioni è ormai sufficiente per un primo 33 giri omonimo, che tuttavia vende soltanto un migliaio di copie. È un anno difficile per lui, pieno di delusioni e insuccessi. Si consola l'anno dopo con alcune canzoni scritte per Rita Pavone e per Mia Martini. Sempre nel 1971 partecipa al Festival Della Canzone Internazionale in Polonia in rappresentanza dell'Italia e vince.
Dopo una parentesi come attore televisivo, nel 1971 interpreta tre brani della colonna sonora del film "Fratello Sole, Sorella Luna" di Franco Zeffirelli e incide l'album "Questo Piccolo Grande Amore" (1972) che, contro ogni previsione, registra un grande successo.
Nel 1973 Baglioni pubblica l'LP "Gira Che Ti Rigira Amore Bello" e sposa a Roma la compagna e collaboratrice Paola Massari. Poi, dalla collaborazione con il musicista Vangelis, nasce lo splendido "E Tu..." (1974), che gli frutta il suo primo disco d'oro.
Nel 1975, preceduto dal singolo "Sabato Pomeriggio/Poster", esce il 33 giri "Sabato Pomeriggio", che conosce uno straordinario successo anche nei paesi di lingua spagnola.
Passano due lunghi anni prima di "Solo", che chiude, tra mille polemiche, il contratto con la RCA. L'anno dopo infatti "E Tu Come Stai?" (fortunatissimo anche nella versione francese) viene pubblicato con la CBS.
Baglioni si rinnova, in questi anni, evolvendo verso una visione più matura della vita. Nel 1981 esce infatti "Strada Facendo", lavoro di ampio respiro, ricco di pathos e di energia, in grado di vincere il disco di platino. La sua nuova sensibilità artistica trova conferma nel 45 giri "Avrai", scritto per la nascita del figlio Giovanni, e nel doppio live "Alè-oò", che gli frutta ben 7 dischi di platino.
Nel 1985 esce il bellissimo "La Vita È Adesso", che vende 1.200.000 copie (partirà un colossale tour, Notte Di Note, che conterà 54 date), e l'anno dopo tocca al triplo live "Assolo".
Il 1990 vede Baglioni alle prese con illustri collaborazioni: musicisti del calibro di Pino Daniele, Paco De Lucia, Mia Martini, Youssou N'Dour, Phil Palmer, Danilo Rea compaiono infatti nel raffinato "Oltre", il suo dodicesimo disco.
Due anni dopo, il tour Oltre Il Concerto propone una formula nuova e innovativa, con incontri culturali, seminari e interventi (spesso non programmati) da parte di giovani musicisti provenienti delle scuole di musica italiane. Saranno 51 date e più di 400.000 spettatori complessivi. Seguono anni di concerti improvvisati (Tour Giallo, 1995), mastodontici (Tour Rosso, 1996) e iniziative culturali (nasce il CLAB, Associazione Artistico Culturale).
Nel 1997 Baglioni si cimenta, con Fabio Fazio, nella conduzione della trasmissione cult Anima Mia. L'esperienza si conclude con il CD "Anime In Gioco".
Il occasione del centenario della F.I.G.C. viene pubblicato il mini "Da Me A Te" (1998), a cui segue un tour particolarissimo e irripetibile, considerato da molti come uno degli eventi italiani più interessanti del decennio.
Preceduto da un fantastico volo pubblicitario di un giorno attraverso l'Italia, nel 1999 esce "Viaggiatore Sulla Coda Del Tempo", disco raffinato e intenso che mette subito d'accordo critica e pubblico (venderà nel primo mese 600.000 copie). Nello stesso anno Baglioni decide di ripetere l'esperienza televisiva con Fabio Fazio nel programma TV L'Ultimo Valzer.
Il nuovo millennio comincia con un nuovo mega-tour (il Viaggio Tour 2000), fatto di innovativi disegni di luce, coreografie essenziali e atmosfere suggestive. Il successo è tale che nell'estate il cantautore romano mette in piedi un'altra serie di concerti nei più importanti anfiteatri d'Italia, sotto il nome evocativo di Sogno Di Una Notte Di Note.
L'anno dopo il minimalismo scenico e la dirompente personalità di Baglioni confluiscono in Tra Pianoforte E Voce, tournée nella quale si esbisce da solo, con l'unico ausilio del suo pianoforte.
Nel 2003, dopo un ennesimo giro di concerti ad ampio respiro e varie apparizioni televisive, esce finalmente il nuovo "Sono Io - L'Uomo Della Storia Accanto", che diventa disco di platino dopo una sola settimana dall'uscita e vince il Premio Lunezia per i testi. Dopo due anni arriva la raccolta in doppio CD (o triplo DVD) "Crescendo E Cercando", riepilogo di una carriera lunga più di trent'anni.