Colya

Colya

I Colya costruiscono un sound che parte dal rock classico targato anni '60 per giungere fino al trip hop e al post-rock di fine millennio, ma realizzano tutto questo come trio e facendo del violino lo strumento portante della loro musica. Sono toscani, precisamente di Scarperia (Mugello), nascono nel 1999 e si chiamano Antonio Nardi (voce, violino, chitarra e testi), Nicola Turri (batteria e testi), Riccardo Pieri (basso e voce). Inoltre, cosa che non succede spesso fra i gruppi emergenti, costruiscono parte del loro originale impianto sonoro a partire da lunghe jam session, nelle quali l'improvvisazione la fa da padrone. È una dimensione, quest'ultima, che emerge soprattutto nelle esibizioni dal vivo (dai locali alle feste, senza scordare appuntamenti importanti come quello di Arezzo Wave). Sono queste le qualità che convincono Universal a sostenere i Colya, tanto che il 15 ottobre 2004 il debutto della band è cosa fatta: si intitola "Laura", è un EP e contiene 4 brani, di cui uno è una cover di Jimi Hendrix, musicista che proprio in trio ha cambiato la storia della musica.