Comeback Kid

Comeback Kid

Nati per caso come sideproject di due membri dei Figure Four, i Comeback Kid sono diventati ben presto uno dei più grandi nomi dell'hardcore mondiale.
Nati nella sperduta Winnipeg, Canada, nel 2003 la band registra il primo demo e subito impressiona la Face Down Records, che realizzerà il primo album della band "Turn It Around". Per l'album seguente "Wake The Dead", la band decide di passare alla Victory Records, che può distribuire il disco a livello mondiale.
"Wake The Dead" ottiene immediatamente un enorme successo, sia dai fans che dalla critica, e molte riviste dichiarano i Comeback Kid la rivelazione del 2005.
L'anno seguente è la prova del fuoco: il cantante Scott Wade lascia la band e viene sostituito dall'allora chitarrista Andrew Neufeld. Nonostante il cambio di formazione i Comeback Kid, continuano la loro scalata all'Olimpo dell'Hardcore, e nel 2007 realizzano "Broadcasting..." (Victory), un album eccezionale, che rasenta la perfezione.
Prodotto da Bill Stevenson (già All e Descendents), l'LP amalgama elementi melodici ad altri più profondi, tipicamente hardcore, i pezzi si susseguno veloci, compatti, epici. La band dimostra un lato eclettico, mai visto prima, in cui sonda altri universi musicali, creando uno stile ancora più personale e travolgente. Anche se gli album della band sono tutti ineccepibili, è dal vivo che i quattro mostrano tutta la loro potenza ed energia: pezzi tiratissimi che si susseguono uno dopo l'altro, per un completo coinvolgimento di band e pubblico!