Corbin Bleu

Corbin Bleu

Una vita sotto i riflettori.
I bimbi sono tutti bellissimi. È un luogo comune? Forse sì, ma Corbin Bleu a due anni doveva essere un po' più carino degli altri. Proprio a quest'età, infatti, inizia a seguire le orme del padre, attore di origine giamaicana, e compare in una serie di spot pubblicitari. Probabilmente non sa ancora parlare quando prende per la prima volta lezioni di danza classica e jazz, unico maschietto di tutta la classe.
A cinque anni, già impegnatissimo, esordisce come modello per la prestigiosa agenzia Ford e a sei eccolo sul palco della produzione Off Broadway "Tiny Tim Is Dead".
Nel 1996, ad appena sette anni, si trasferisce con i genitori e le tre sorelle a Los Angeles e partecipa alla sua prima serie televisiva, "High Incident". È l'inizio della sua carriera a Hollywood che lo vede conquistare piccoli ruoli al fianco di star come Ben Stiller, Kurt Russell e Sigourney Weaver.
Tra un ciak e l'altro, però, non dimentica l'importanza dello studio e frequenta la Debbie Allen Dance Academy e il Los Angeles County High School For The Arts.
Il primo ruolo importante arriva con il film "Catch That Kid", seguito da due musical: "Footloose" e "Grease".
Nell'estate del 2004, Corbin entra nel cast del serial "Flight 29 Down" della Discovery Kids Television, mentre l'anno successivo partecipa al celebre telefilm della Disney Channel "High School Musical" nel ruolo di Chad, il migliore amico del protagonista, e viene confermato poi per la seconda e la terza edizione del programma. Il progetto successivo è "Jump In!", che conquista la palma di DCOM (Disney Channel Original Movie) più visto di sempre.
Il 2007 è l'anno del suo debutto nel mondo della musica con "Another Side", dodici tracce in bilico tra pop, dance e romanticismo.