CSS

CSS

Caipirinha a base di pop, rock'n'roll ed elettronica con una spruzzata di arte e di umorismo.
I CSS, ossia Cansei De Ser Sexy (letteralmente "stanco di essere sexy"), nascono a San Paolo nel settembre del 2003 con l'intenzione di creare qualcosa di nuovo nel panorama artistico brasiliano. I componenti della band infatti sono tutti in qualche modo coinvolti nel mondo dell'arte: la cantante nippo-brasiliana Lovefoxxx, all'anagrafe Luísa Hanaê Matsushita (25/02/1984), è una illustratrice e una fashion designer; Adriano Ferreira Cintra (21/05/1972), batterista, chitarrista, cantante e producer, è anche produttore di musica per pubblicità; Luiza Sá (29/03/1983), pure lei alla batteria, alla chitarra e alle tastiere, è una studentessa di arte; la chitarrista Ana Maria Rezende Versiani Dos Anjos (19/03/1982) è una regista di videoclip e frequenta una scuola di cinema; la bassista Iracema Trevisan (28/08/1981) studia moda ed è l'assistente di studio di un noto stilista brasiliano; infine, la batterista e chitarrista Carolina Moraes Parra (16/11/1978), nel gruppo dal 2004, è una musicista impegnata in diversi progetti e una graphic designer.
L'idea è quella di buttarsi nel mondo della musica, ma c'è un piccolo problema: all'inizio l'unico che sa suonare è il batterista Adriano. Dopo qualche serata passata nel loro luogo di ritrovo, uno scantinato, le cose però iniziano a girare per il verso giusto. Il photoblog della band è visitatissimo e le canzoni che mettono sul sito Trama Virtual (una sorta di Myspace brasiliano) sono scaricate da un numero sempre maggiore di persone. Grazie alla notorietà acquisita sul web i CSS attirano l'attenzione di molte riviste specializzate internazionali e le loro canzoni, un mix di Tom Tom Club, Blondie e B-52's, appaiono nella colonne sonore di serie TV e videogiochi (tra cui la versione brasiliana di "The Sims 2").
Ancora senza un'etichetta, nel 2004 i CSS pubblicano due EP, "Em Rotterdam Já È Uma Febre" (distribuito solo tra gli amici) e "A Onda Mortal"/"Uma Tarde Com PJ" (venduto solo nei locali di San Polo), e partecipano al Tim Festival suonando sullo stesso palco di Soulwax, 2 Many DJ's e Kraftwerk.
Quando sale su un palco, un gruppo di creativi come i Cansei De Ser Sexy non può lasciarsi scappare l'occasione per dar vita a uno spettacolo fuori di testa. Durante i loro concerti può succedere di tutto: guerre di palle di plastica tra la band e il pubblico, stage diving, show di pittura e addirittura uomini in biancheria intima lanciati dal palco.
Nel 2005 la band firma con la label Trama Virtual e a ottobre lancia in Brasile l'omonimo disco di debutto in contemporanea all'EP "CSS Suxxx", distribuito solo ai concerti e su Internet. Nel 2006 arriva il contratto con un'etichetta importante, l'americana Sub Pop, che ristampa l'album per il mercato internazionale, accompagnandolo con il singolo disco-punk "Let's Make Love And Listen Death From Above" e con il primo tour in Canada e USA al fianco di Bonde Do Role e del DJ americano Diplo.
L'anno successivo la band partecipa a tutti i festival internazionali più importanti e il singolo "Music Is My Hot, Hot Sex" viene usato da un noto brand di information technology per lo spot di uno dei suoi prodotti di punta. La pubblicità lancia ulteriormente la band, che piazza il brano nelle zone calde della classifica di Billboard, un traguardo mai raggiunto prima d'ora da un gruppo brasiliano.
Ora non resta che rimettersi al lavoro e preparare il nuovo album mentre alcune canzoni entrano a far parte delle soundtrack di alcuni famosi videogiochi. Ad aprile del 2008 Iracema Trevisan lascia la band ma i CSS non si perdono d'animo e continuano con la preparazione del nuovo disco. Preceduto dal singolo "Rat Is Dead (Rage)", disponibile gratuitamente sul web, "Donkey" arriva sugli scaffali dei negozi a luglio del 2008 ed è seguito da un tour mondiale.