Daddy Yankee

Daddy Yankee: ultimi video musicali

Con Calma

Video Musicali

Limbo

Video Musicali

Rompe

Video Musicali

La Despedida

Video Musicali

Adictiva

Video Musicali

Dura

Video Musicali

Descontrol

Video Musicali

Nota de Amor

Video Musicali

Daddy Yankee

Reggaeton-ton-ton.
Nato verso la metà degli anni '90 nell'isola di Porto Rico dall'insolita fusione tra salsa, bomba portoricana e hip hop, il reggaeton si diffonde subito grazie al carisma di alcuni pionieri, il più rappresentativo dei quali è forse Tego Calderon. Daddy Yankee, moniker che è un omaggio a Big Daddy Kane, appartiene invece alla seconda ondata del reggaeton, quella che col nuovo millennio consolida il genere un po' ovunque, dai Caraibi all'Europa, a suon di centinaia di migliaia di copie di dischi vendute.
Raymond Ayala, questo il vero nome di Daddy Yankee, nasce nel 1977 a Rio Piedras di Porto Rico e registra il suo primo pezzo ancora giovanissimo sotto la guida dell'esperto DJ/producer Playero, interprete di spicco del reggaeton caraibico.
La bravura nel freestyle e la tecnica sopraffina gli valgono in poco tempo l'appellativo di 're dell'improvvisazione', dote che Raymond dimostra di possedere a 360°, sia quando parla di amore sia quando affronta temi sociali o racconti di vita quotidiana.
Quando la super hit "Gasolina" gli regala nel 2004 una popolarità internazionale riservata a pochi artisti, Daddy Yankee è già da tempo una celebrità nel suo paese.
L'album di debutto, El Cartel De Yankee, arriva nel 2000 e precede di un solo anno il secondo volume (El Cartel De Yankee Vol. II): due dischi che catapultano l'esordiente MC-cantante nel vivo del mercato discografico di Porto Rico, uno dei più importanti dei paesi latino-americani.
Ma è solo l'inizio: instancabile e prolificissimo, Daddy Yankee sforna un'album all'anno, in continuo crescendo qualitativo e di vendite. Una macchina: "El Changri.com" (2002) e "Los Homerun-es" (2003), pubblicati in patria dalla sua stessa etichetta VI Music, aprono la strada a "Barrio Fino" (2004), distribuito al di fuori dei confini nazionali grazie a Universal, il primo disco reggaeton della storia a debuttare al primo posto nella classifica di Billboard.
Dopo la scorpacciata di successi per Daddy Yankee c'è la consacrazione con il live album "Ahora Le Toca Al Cangri! Live" e la ristampa, nel 2005, di "Los Homerun-es", due dischi che perpetrano ulteriormente la presenza dell'artista nelle classifiche dei marcati latini e non.
Proprio ai Billboard Latin Music Awards del 2005 "Barrio Fino" viene insignito del premio per l'album reggaeton dell'anno. Durante la conseguente esecuzione di "Gasolina" sul palco, interviene a sorpresa P. Diddy, che canta in spagnolo il resto della canzone insieme all'artista portoricano, per la gioia del pubblico impazzito.