Darren Hayes

Darren Hayes: ultimi video musicali

Pop!ular

Video Musicali

Darkness

Video Musicali

Crush (1980 Me)

Video Musicali

I Miss You

Video Musicali

Stupid Mistake

Video Musicali

Strange Relationship

Video Musicali

Insatiable

Video Musicali

So Beautiful

Video Musicali

Darren Hayes

Cantautore profondo e intimista, Darren Hayes è un esponente di lusso del movimento pop/rock della fine degli anni Novanta (e poi oltre).
Nato l'8 maggio 1972 a Brisbane (Australia), Darren Stanley Hayes è l'ultimo di tre figli. Già fin da bambino si diletta a organizzare performance musicali tra le mura di casa con il supporto della madre che, tutt'ora, si dichiara la sua fan più scatenata.
La carriera artistica di Hayes inizia nel 1993 quando Daniel Jones pubblica un annuncio sul Time Off di Brisbane che dice: "Cercasi cantante". Darren risponde immediatamente. L'intesa tra il polistrumentista Daniel e il giovane talento è molto forte e in poco tempo i due formano i Savage Garden (1997): gruppo che in quattro anni vende più di 23 milioni di dischi.
La band registra due album, "Savage Garden" (1997) e "Affirmation" (1999) e poi, nel 2001, si scioglie. Il pubblico però non dimentica canzoni come la splendida ballata "Truly Madly Deeply", il singolo disco d'oro negli USA "I Want You" e la classica "I Knew I Loved You", presente per molto tempo in classifica.
Mentre Daniel Jones fonda una compagnia di registrazione, Darren intraprende la carriera solista. Il suo primo CD, "Spin" (2002), è un antidoto contro la tristezza, che riscuote un immediato successo di critica e pubblico e vende più di 2 milioni di copie. L'album rispecchia i generi e gli artisti con cui Darren è cresciuto: Michael Jackson, Smokey Robinson e Marvin Gaye. Il singolo di maggior successo, scritto e prodotto in collaborazione con il vincitore del Grammy Award Walter Afanasieff, è "Insatiable". Questo brano diventa uno degli emblemi del sound di Hayes: dolce, deciso e riscaldato dal suo emozionante falsetto.
Una volta raggiunta la maturità artistica, dopo aver metabolizzato i successi precedenti, Darren decide di ampliare le sue esperienze in campo musicale e di sperimentare nuove sonorità, nuovi stili e anche ambienti inediti. Il suo secondo album "The Tension And The Spark" (2004), infatti, viene registrato quasi interamente in una camera da letto di San Francisco (ovviamente attrezzata da studio di registrazione). Darren in questo modo vuole avere la massima libertà di realizzazione e vuol dare maggior immediatezza e autenticità al suo lavoro. Il team di produzione è di tutto rispetto e comprende nomi del calibro di Mark 'Spike' Stent, Marius DeVries e Robert Conley (suo amico e maestro del sound elettronico).