Edguy

Edguy
  • Rock, Heavy Metal, Prog-Rock/Art Rock
  • Power metal allo stato puro. La storia degli Edguy inizia nel 1992 in Germania quando quattro compagni [... altro]

Power metal allo stato puro.
La storia degli Edguy inizia nel 1992 in Germania quando quattro compagni di scuola con la passione per la musica mettono in piedi una cover band di gruppi metal come AC/DC, Iron Maiden, Deep Purple e Kiss. I quattro ragazzi sono il cantante, bassista e tastierista Tobias Sammet (21 novembre 1977), il chitarrista Jens Ludwig (30 agosto 1977), il chitarrista ritmico Dirk Sauer (1 settembre 1977) e il batterista Dominik Storch. Dopo qualche mese speso a suonare pezzi di altri, si rendono conto che lvogliono diventare un vero gruppo metal.
La strada da fare è lunga e difficile, soprattutto dato che in quel periodo il genere che va per la maggiore è il grunge dei Nirvana, ma gli Edguy tengono duro e, dopo cinque anni e un demo autoprodotto nel 1995, riescono a ottenere un contratto con la AFM Records. Nel 1997 esce la prima prova discografica della band, "Kingdom Of Madness", che riscuote un discreto successo nonostante il suond risulti ancora un po' acerbo.
L'anno successivo, prma di iniziare le registrazioni per il nuovo album, Storch decide di lasciare i compagni e viene rimpiazzato da Felix Bohnke (2 settembre 1974), che si aggiudica anche la comparsa sulla copertina di "Vain Glory Opera" (1998) nonostante non abbia partecipato alle registrazioni. Il disco consacra definitivamente gli Edguy come una delle rivelazioni della scena metal europea.
Prima di entrare nuovamente in studio gli instancabili Edguy arruolano il bassista Tobias 'Eggi' Exxel (27 febbario 1973), in modo che Sammet possa dedicarsi esclusivamente al suo ruolo di cantante. "Theater Of Salvation" (1999) non fa altro che confermare le potenzialità e la maturità artistica del Edguy ed è seguito da numerosi live come spalla di gruppi famosi tra cui Gamma Ray e Savatage. Nel 2000 la band registra una nuova versione del demo del 1995 mostrandeo che le canzoni di allora erano pezzi validi nonostante fossero stati scritti da ragazzi poco più che diciottenni.
Nel 2001 Sammet, con il moniker Avantasia, inizia un ambizioso progetto che lo vede suonare e registrare con nomi importanti del calibro di Henjo Richter e Kay Hansen dei Gamma Ray, Markus Grosskopf degli Helloween, Alex Holzwarth dei Rhapsody, David DeFeis dei Virgin Steel, André Matos degli Angra e Michael Kiske .
Ma Tobias non si dimentica degli Edguy. Sempre nel 2001 pubblicano "Mandrake", l'album che li consacra definitivamente come big del power metal. Il tour che segue, il primo da headliner, porta la band in giro per il mondo riscuotendo praticamente ovunque un notevole successo. Durante i concerti viene registrato il materiale per il primo album live, "Burning Down The Opera" (2003).
Dopo un cambio di etichetta (la Nuclear Blast sotituisce la AFM Records), nel 2004 arriva sugli scaffali dei negozi di mezzo mondo "Hellfire Club" e nel 2005 gli Edguy sono nuovamente in tour. All'inizio dell'anno dopo esce "Rocket Ride", il settimo album in studio, seguito da un numero impressionante di date.