El Perro del Mar

El Perro del Mar

Eterea, sognante, con classe.
El Perro Del Mar è il nome d'arte della musicista svedese Sarah Assbring, che comincia la sua avventura nell'indie pop a dicembre del 2003 e che dopo aver convinto pubblico e critica in patria ottiene nel 2006 una distribuzione planetaria. Risultato: si afferma come una delle migliori realtà del panorama europeo.
Con le sue parole: "El Perro del Mar è il nome della musica che per lungo tempo ho sognato e ho tentato di realizzare; è il modo più semplice e diretto per dire e fare ciò che non posso nella vita vera".
I suoi brani hanno un gusto retrò che richiama Burt Bacharach e Phil Spector, però eseguiti con una voce limpida, delicata, quasi fanciullesca: sono queste qualità, oltre che un'invidiabile talento, a guadagnarle la fiducia dell'etichetta svedese Hybris, che dal 2004 pubblica su scala nazionale i primi brani (sia come singoli sia come EP).
Una prima, importante svolta arriva nel corso del 2005, quando Hybris riunisce 11 dei pezzi finora curati nell'album lungo "Look! It's El Perro Del Mar!" (a primavera), poi ne prende 3 nuovi e pubblica l'EP "You Gotta Give To Get" (novembre).
In entrambi i casi il pubblico svedese risponde con entusiasmo e altrettanto fa la critica, non solo quella nazionale.
Finisce che le cose si muovono nella giusta direzione e a partire dalla primavera del 2006 "El Perro Del Mar" viene distribuito in mezzo mondo (complice, nel caso europeo, l'etichetta Memphis Industries): il disco, che arriva in Italia ad aprile 2007, è in gran parte una riedizione di "Look! It's El Perro Del Mar!", solo che non ci sono i brani "Sad" più "Shake It Off" e al loro posto c'è "God Knows (You Gotta Give To Get)" (grande successo commerciale in patria sin dai tempi dell'EP del 2005).
All'inizio del 2007 c'è un cambio di etichetta: niente più Hybris e al suo posto Licking Fingers, che comincia a mettere in cantiere il nuovo album.