Elvis Perkins

Elvis Perkins

Nomen omen.
Se ti chiami Elvis, ci sono dubbi su quello che farai da grande? Con questa certezza nel cuore, e l'incoraggiamento di papà Anthony, celebre attore hollywoodiano passato alla storia grazie all'interpretazione di Norman Bates in "Psycho", Elvis Perkins cresce tra Los Angeles e New York, dedicandosi alla musica fin da giovanissimo.
Il primo amore è il sassofono, abbandonato poi in favore della chitarra elettrica. Mentre milita in una serie di rock band, Elvis si appassiona anche alla chitarra classica e la usa per le prime composizioni. Nello stesso periodo inizia a scrivere poesie, che gradualmente si trasformano in testi di canzoni.
È ancora al college quando nasce l'idea di un album vero e proprio, il risultato di un processo creativo che lui vede come un lungo viaggio. I suoi testi sono intrisi di malinconia a causa della difficile esperienza della morte del padre, avvenuta per AIDS nel 1992, e di una successiva tragedia: la madre, la fotografa e attrice Berry Berenson, è a bordo del volo che si schianta contro le Torri Gemelle l'11 settembre 2001.
Nel corso del 2005 e del 2006, Elvis si fa notare suonando nei club americani insieme alla sua band, formata dal bassista Brigham Brough, dal tastierista e chitarrista Wyndham Boylan-Garnett e dal batterista Nicholas Kinsey, che collettivamente prendono il nome di Elvis Perkins in Dearland.
Durante le esibizioni live, Elvis ha modo di perfezionare le sue canzoni, dominate da toni dolceamari, che mantengono comunque un sottofondo di ottimismo e tratteggiano immagini di sogno, di voli pindarici verso un luogo e un tempo in cui i problemi sono alle spalle e la serenità viene finalmente raggiunta.
La tracklist, in ordine cronologico da prima della morte della madre ai mesi successivi, confluisce in "Ash Wednesday", il disco d'esordio, che esce nel febbraio 2007 e a cui collaborano il fratello maggiore Oz e il produttore Ethan Gold, che è prima di tutto un amico.
I mesi successivi sono dedicati ai concerti: la band viene scelta per aprire le date del tour americano dei Clap Your Hands Say Yeah e del tour europeo del cantautore folk Willy Mason. Inoltre gli Elvis Perkins in Dearland si esibiscono in una fitta serie di show negli States che prosegue fino all'autunno.