Epica

Epica: ultimi video musicali

Storm The Sorrow

Video Musicali

The Essence Of Silence

Video Musicali

Victims Of Contingency

Video Musicali

Unleashed

Video Musicali

Never Enough

Video Musicali

Immortal Melancholy

Video Musicali

Universal Love Squad

Video Musicali

Edge Of The Blade

Video Musicali

Epica

A tutto metallo.
Epica è il nome di una metal band sinfonica olandese, nata dopo il 2000 per opera di Mark Jensen, già chitarrista e vocalist degli After Forever, e diventata in pochi anni una delle band di riferimento dello scenario gothic. Il potente sound della band è scandito dalla lirica voce della sensuale interprete, la rossa Simone Simons, che spesso e volentieri si intreccia ai rabbiosi vocalizzi death di Jensen. Gli altri componenti della band sono il chitarrista Ad Sluijter, il batterista Ariën van Weesenbeek, il bassista Yves Huts e il tastierista Coen Janssen. Inizialmente chiamato Sahara Dust, il progetto di Jensen prende corpo sul finire del 2002, quando la band recluta per qualche tempo la cantante Helena Michaelsen (dei Trail of Tears) per poi rimpiazzarla con la ragazza di Jansen dell'epoca, la mezzo-soprano Simone Simons. Ma non è tutto: il colpo di genio sta nella creazione di un coro (quattro donne e due uomini) e di una piccola orchestra di archi (tre violini, due viole, due violoncelli e un contrabbasso) che accresce non poco l'impatto scenico e la qualità delle loro esibizioni. La loro prima produzione, datato 2003, è un demo di due canzoni intitolato "Cry For The Moon", che spalanca loro le porte della label Transmission Records. Ben presto il moniker viene cambiato nel definitivo Epica (nome mutuato dall'omonimo album dei Kamelot), giusto in tempo per la pubblicazione dell'album d'esordio, "The Phantom Agony", prodotto da Sascha Paeth. Il disco produce tre singoli, "The Phantom Agony", "Feint" e "Cry for the Moon", e una canzone, "Façade of Reality", che ha come argomento l'11 settembre 2001 e include stralci di discorsi del politico inglese Tony Blair. "Consign To Oblivion", il sequel che raggiunge gli scaffali dei music store nel 2005, è un disco influenzato dal re delle soundtrack Danny Elfman e dalla cultura Maya, soprattutto nella canzone "A New Age Dawns". "The Score", il terzo album pubblicato nel settembre 2005, è invece un disco molto lontano dalla atmosfere metal, una colonna sonora per un film olandese intitolato "Joyride". Jensen descrive il disco privo di parti cantate, chitarre, basso e batteria ma comunque in linea con lo stile Epica. Nel 2006, dopo una tournée americana con i Kamelot, la band prepara il nuovo disco e recluta Ariën Van Weesenbeek in sostituzione del batterista originale Jeroen Simons, che abbandona la band per seguire altri sentieri musicali. Nel 2007 gli Epica intraprendono il loro primo tour da headliner attraverso il Nord America e pubblicano il loro nuovo album, "The Divine Conspiracy" (per la nuova label Nuclear Blast), anticipato dalla hit "Never Enough" e seguito, nel corso del 2008, dal secondo singolo "Chasing The Dragon".