Girls in Hawaii

Girls in Hawaii

Indie rock quasi pop.
La storia dei Girls In Hawaii non ha nulla a che vedere con le ragazze e neanche con le isole tropicali dato che la loro storia inizia in Belgio e che coinvolge ben 6 ragazzi. Nel 2000 Antoine Wielemans (voce e chitarra) e Lionel Vancauwenberghe (anche lui voce e chitarra) incidono alcuni pezzi su un registratore a 8 tracce e restano talmente colpiti dall'inaspettato risultato che decidono di concretizzare subito il sogno appena sbocciato: mettere in piedi una band indie rock.
Dopo aver reclutato i rispettivi fratelli, Denis Wielemans (batteria) e Brice Vancauwenberghe (chitarra), e altri due amici musicisti, Christophe Léonard (chitarra e tastiere) e Daniel Offermann (basso), iniziano a buttare giù i primi brani, pezzi creati per essere suonati in sei.
Il primo demo finisce nelle mani della label 62TV Records (già etichetta dei Deus) e subito arriva il contratto. Il loro stile leggero, evocativo di prati in fiore e paesaggi primaverili, piace molto e apre la strada al loro primo EP, che viene pubblicato all'inizio del 2003 con il titolo "Found In The Ground". Segue il primo tour della band sui palchi di Belgio e Francia.
A questo punto non resta che mettersi al lavoro per il primo full length, "From Here To There", disco che arriva sugli scaffali dei music store alla fine del 2003 e l'anno successivo in Europa. Con il successivo tour il gruppo sbarca anche sui palchi di Italia, Germania e Spagna, trainato da un album che riceve ovunque recensioni molto positive.
Nel 2006, al ritorno da un'estenuante tournée americana, la band è a pezzi e ha bisogno di un lungo periodo di riposo, che dura quasi un paio d'anni.
Bisogna infatti aspettare il 2008 prima che venga pubblicato il secondo LP, un disco visionario nato dopo mesi di isolamento nei boschi in cerca della giusta solitudine creativa. Il sound è maturato, senza però perdere quella freschezza pop che fa accostare i Girls In Hawaii a gruppi come Deus e Grandaddy e Belle & Sebastian. L'uscita di "Plan Your Escape" è preceduta dalla release del singolo "This Farm Will End Up In Fire" a cui segue un nuovo tour promozionale su e giù per l'Europa, Italia compresa.