Gotye

Gotye: ultimi video musicali

Somebody That I Used To Know

Video Musicali

Easy Way Out

Video Musicali

Eyes Wide Open

Video Musicali

Eyes Wide Open, Live (MTV PUSH)

Video Musicali

Somebody That I Used To Know, Live (MTV PUSH)

Video Musicali

State of the Art, Live (MTV PUSH)

Video Musicali

Gotye

Cantautore ma anche un po' sarto in grado di "cucire" la musica del passato e del presente.
Maggio 1980, Belgio: viene alla luce Wouter 'Wally' DeBacker. Dopo aver lasciato l'Europa il ragazzo si trasferisce a Melbourne, in Australia, dove cresce e dove da teenager inizia a fare musica con diverse band. Quando il suo ultimo gruppo si scioglie Wally prende il nome di Gotye e si dedica al suo progetto solista. Lui stesso suona batteria, percussioni e piano, e sempre lui scrive, canta e produce le sue tracce a casa sua: quello che esce da questo fai-da-te è un melting pot di generi che si ispira all'electro britannica degli anni '80 ma anche al vintage pop e al sound delle colonne sonore di John Barry ed Henry Mancini.
Dopo diversi live il suo nome inizia a girare per l'ambiente giusto e finalmente nel 2003 riesce ad autoprodursi il disco di debutto con il titolo "Boardface". Passa ancora qualche anno e ormai questo ragazzo, che nel frattempo è diventato il batterista della rock band eighties dei Basic, è immerso completamente nel giro della musica indie australiana.
Nel 2006 arriva la firma con la label indipendente australiana Creative Vibes che pubblica prima il singolo "Learnalilgivinanlovin" e in seguito il disco "Like Drawing Blood" (in Europa arriva nel 2008 per la label Lucky Number). L'album è registrato dal solo Gotye nella sua stanza tra il 2003 e il 2005 e poi mixato e masterizzato da Franc Tetaz. Il sound del disco affonda le radici nella musica motown degli anni '50 e '60 in cui spruzzi di Marvin Gaye e Smokey Robinson si mischiano con richiami ai Miracles.
L'anno successivo, dopo diverse nomination, arriva la vittoria come best male artist agli Australian Recording Industry Music Award (ARIA award) e anche l'uscita di "Mixed Blood", un disco di remix delle sue stesse canzoni che permette all'artista di esprime al massimo la sua capacità di tagliare e incollare sample e non solo.