Lucie Silvas

Lucie Silvas
  • Rock
  • Profondi occhi azzurri, fascino alla Cristina Aguilera, doti vocali e creatività alla Alicia Keys: signore [... altro]

Profondi occhi azzurri, fascino alla Cristina Aguilera, doti vocali e creatività alla Alicia Keys: signore e signori, ecco a voi Lucie Silvas.
Inglese di nascita, inizia a suonare il piano all'età di cinque anni, nei primi anni Ottanta. A dieci, quando tutte le sue compagne di classe impazziscono per i Bros e i Take That, lei si diletta ascoltando Nat King Cole e i Pretenders, e nel frattempo compone le sue prime canzoni.
Dopo aver lavorato dietro le quinte componendo canzoni per alcuni giovani artisti inglesi come Rachel Stevens e Gareth Gates, firma un contratto per la Mercury Records in vista dell'album d'esordio. "Breath In" esce quindi nell'ottobre del 2004: è un disco di ballate melodiche, interamente composte dalla stessa Lucie Silvas, che spesso lasciano spazio solo al piano e alla voce. Il singolo che ne accompagna l'uscita, "Wath You're Made Of", raggiunge la top ten britannica, e anche il successivo, "Breath In", uscito qualche mese più tardi, tocca i vertici delle classifiche d'oltremanica.
Le doti vocali e il romanticismo delle sue composizioni sono il biglietto d'ingresso che permettono a Lucie di entrare club dei big della musica.
Con l'inizio del 2005 parte per un tour promozionale in giro per il mondo, prima in Asia e poi in Europa, durante il quale partecipa a numerose trasmissioni radiofoniche e a show televisivi, incrementando la sua fama oltre i confini britannici.