M People

M People
  • Dance-Pop, Club/Dance, Electronica, House
  • Allegri, dinamici e creativi, gli M People nascono all'inizio degli anni '90 a Manchester grazie all'idea [... altro]

Promo

Allegri, dinamici e creativi, gli M People nascono all'inizio degli anni '90 a Manchester grazie all'idea di Mike Pickering, noto artista già leader di importanti progetti artistici tra cui Quango Quango e T-Coy ed apprezzato dj del famoso club "Hacienda", che si avvale della collaborazione della straordinaria cantante Heather Small, già componente dell'apprezzato trio Hot! House, del tastierista e bassista ex-Orange Juice Paul Heard e dell'ex percussionista dei Natural Life Shovell.
In poco più di sei anni di carriera gli M People vendono più di 10 milioni di dischi raggiungendo le vette delle classifiche di ogni parte del pianeta; esordienti nel 1992 attraverso l'album "Northern Soul", i quattro artisti inglesi hanno forgiato, attraverso il recupero di diverse ispirazioni musicali, un suono omogeneo e compatto, che, grazie alle eccellenti interpretazioni vocali della cantante Heather Small, è sempre stato prolifico di notevoli risultati artistici caratterizzando la scena musicale inglese con i suoi contenuti dinamici e stimolanti.
Dopo "Elegant Slumming" del 1994 e "Bizarre Fruit", pubblicato nel 1995 e contenente il celebre singolo "Search For The Hero", utilizzato per lo spot di una nota marca automobilistica, gli M People realizzano nel 1998 il nuovo album "Fresco", destinato a replicare gli straordinari successi delle produzioni precedenti; registrato tra gli Strongroom Studios nella East London ed i Chun King Studios di New York, il disco si avvale delle eccellenti collaborazioni di artisti tra cui Warren Riker (The Fugees), Neil McClennan (The Prodigy), Phil Bodger (The Lighthouse Family), il leggendario pianista Terry Burns ed il chitarrista Johnny Marr.
Nel 2000 diversi componenti della band inglese intraprendono progetti artistici collaterali: tra di essi si segnala la realizzazione da parte di Heather Small dell'album "Proud", che ottiene un ampio consenso di critica e pubblico.