M83

M83
  • Ambient Pop, Progressive Electronic, Electronica, Electronic
  • Onirico elettro pop. Antibes è uno dei paesi più suggestivi della Costa Azzurra, ma anche il luogo dove [... altro]

Graveyard Girl

Onirico elettro pop.
Antibes è uno dei paesi più suggestivi della Costa Azzurra, ma anche il luogo dove nascono e crescono Anthony Gonzalez e Nicolas Fromageau. All'inizio del nuovo millennio i due amici decidono di intraprendere la carriera musicale e di farlo tentando la strada del shoegaze e dell'indietronica ovvero quel mix di post rock ed elettronica tanto caro ai gruppi degli ultimi anni '80 e dei primi '90. Il moniker che scelgono è decisamente suggestivo dato che M83 altro non è che il nome di una galassia a spirale. Insomma nel 2001 il duo è bello pronto per pubblicare il suo omonimo disco di debutto per la label francese Goom.
Il disco va abbastanza bene ma è con il follow up che la band riesce a farsi conoscere anche fuori dai confini francesi. Alcune delle tracce di "Dead Cities, Red Seas & Lost Ghosts (2003) entrano infatti a far parte della soundtrack di film e spot pubblicitari che vengono distribuiti in tutto il mondo. Parte un mega tour promozionale, ma le cose tra i due componenti della band iniziano ad andare maluccio.
Finita la tournée Gonzalez decide di continuare a portare avanti il progetto M83 completamente da solo, collaborando solo con pochi musicisti per le registrazione del terzo disco. "Before The Dawn Heals Us" arriva sugli scaffali dei negozi nel 2005 e questa volta il sound elettronico della band sbarca anche oltreoceano grazie all'etichetta Mute Records che pubblica il nuovo album e ristampa il loro l'esordio discografico.
Nel 2006, dopo un tour per gli Stati Uniti, Gonzales si mette al lavoro per realizzare un album che sposta le sonorità verso un gusto ambient più marcato. Il risultato di questo "esperimento" è "Digital Shades Volume 1" (2007), registrato nello studio casalingo dello stesso Anthony e studiato per essere la prima puntata di una serie di dischi ambient.
La mente geniale di Gonzales non è in grado di restare ferma e così il ragazzo si rimette subito al lavoro. Scritto e prodotto in collaborazione con gente del calibro di Ken Thomas (Sigur Rós, Suede), Ewan Pearson (The Rapture, Ladytron) e Morgan Kibby, "Saturdays = Youth" (2008) è considerato l'album delle svolta pop. Le melodie si fanno più catchy e le canzoni presentano una struttura più lineare e compatta, il sound si avvicina a quello di New Order e Cocteau Twins, ma nonostante questi cambiamenti il disco è un ottimo esempio di elettro pop onirico, come dimostra alla perfezione il primo singolo estratto "Graveyard Girl".