Magic Numbers

Magic Numbers
  • Rock
  • Due coppie di fratelli e tanta voglia di suonare indie-pop e melodie della West Coast anni '60: ecco [... altro]

Due coppie di fratelli e tanta voglia di suonare indie-pop e melodie della West Coast anni '60: ecco a voi i Magic Numbers.
La band nasce nel 2002 ma Romeo e Michele Stodart, fratello e sorella originari di Trinidad trasferitisi a Londra da New York, e Sean Gannon e sua sorella Angela si sono conosciuti qualche anno prima nella capitale britannica .
Romeo è l'autore dei pezzi, chitarrista e cantante, e Sean è il batterista, mentre le due ragazze, Michele e Angela, suonano rispettivamente basso e percussioni. Nell'autunno del 2002 si tiene il loro primo concerto al Betsy Trotwood a Farringdon, seguito da altre performance live in diversi locali inglesi.
L'esordio arriva nel 2004 con il singolo "Hymn For Her", ballata orecchiabile che richiama il sound dei Beach Boys con un tocco indie. Nel maggio del 2005, dopo aver cantato per i Chemical Brothers un pezzo del loro "Push The Button" (2005), esce il singolo "Forever Lost", canzone semplice e immediata che riscuote un discreto successo.
Lo stesso anno arriva il debutto "The Magic Numbers", un mix di suoni anni '60, rock'n'roll e indie-pop che scala le classifiche e arriva tra gli album più venduti nel Regno Unito. Dopo l'uscita di altri tre singoli, tutti piazzati bene in classifica, la band parte per un mega tour promozionale che la porta anche negli USA e in Giappone e divide il palco con nomi importanti tra cui U2, Franz Ferdinand, Flaming Lips e Sonic Youth.
Nel frattempo i Magic Numbers riescono a trovare anche il tempo di scrivere i pezzi per il nuovo album che registrano tra gli Allaire Studios di New York e gli Olympic Studios di Londra. Prodotto da Romeo e Michele, "Those The Brokes" arriva sugli scaffali dei negozi a novembre del 2006 e ha un inedito sapore dark che lo allontana dal pop gentile del primo disco.