MC Solaar

MC Solaar

Claude M'Barali, in arte MC Solaar, è stato uno dei primi rapper non americani ad affermarsi sul piano internazionale.
Rappeur di origine senegalese cresciuto nella banlieue parigina, nel 1990 realizza il suo primo singolo “Bouge de La”, ottimo biglietto da visita per il successivo “Qui Seme le Vent Recolte le Tempo”, l'album pubblicato un anno più tardi dalla Talkin' Loud e prodotto da Hubert “Boombass” Blanc-Francard dei La Funk Mob più tardi in forza ai Cassius.
Il successo è immediato e dopo aver conquistato la Top Ten della classifica francese, nel 1993 MC Solaar viene invitato da Guru a partecipare alle registrazioni di Jazzmatazz.
Il risultato è il brano “Le bien, le mal”.
Nel 1994 si conferma uno dei protagonisti del panorama hip hop mondiale con il disco “Prose combat”, dove tra giochi di parole e riferimenti filosofici, la fa da padrona la sua passione per la canzone d'autore francese.
Sul campionamento di “Bonnie and Clyde” di Serge Gainsbourg è stato infatti per esempio costruito l'hit “Nouveau western”.
“Paradisiaque” è il disco del 1997 che segna la fine del sodalizio con uno dei suoi storici produttori Jimmy Jay a cui hanno fatto seguito “MC Solaar” e “Le Tour de la Question”, lavori che non sono più riusciti a ottenere i risultati dei loro predecessori.