Melissa Auf Der Maur

Melissa Auf Der Maur

Una diva del rock alternativo.
Melissa nasce il 17 marzo 1972 a Montreal, in Canada, figlia di Nick Auf Der Maur, scrittore e politico, e di Linda Gaboriau, una delle prime DJ rock della città. Cresce coltivando il mito del rock, frequenta un liceo artistico, studia pianoforte e tromba, canta in un coro e inizia a suonare il basso da autodidatta in piccole band locali, tra cui i Tinker.
L'occasione vera arriva grazie a Billy Corgan, conosciuto nel 1993 durante un concerto degli Smashing Pumpkins quando Melissa va a scusarsi con lui per una bottiglia lanciata sul palco da un suo amico; Billy l'aveva vista suonare con i Tinker ed era rimasto colpito dal suo stile.
Nel 1994 le Hole perdono la bassista Kristen Pfaff, morta per overdose, e Corgan suggerisce a Courtney Love di prendere Melissa. Fatto. Nonostante il grunge rock abrasivo delle Hole sia per lei cosa nuova, Melissa impara rapidamente e debutta live di fronte a 60mila persone. Le Hole suonano nel tour promozionale di "Live Through This" per due anni filati: è una soddisfazione che ripaga Melissa dei sacrifici sopportati, avendo lasciato la famiglia, Montreal, il suo ragazzo e l'ultimo anno di università.
Auf Der Maur nel 1997 partecipa al disco "Troublizing" di Ric Ocasek, ex-Cars, e dopo un breve tour nazionale rientra nelle Hole per registrare "Celebrity Skin", al quale lei aggiunge un quid di versatilità. Nell'ottobre del 1999 decide di lasciare le Hole per tentare la carriera solista. Pochi mesi dopo invece risponde alla chiamata di Corgan ed entra negli Smashing Pumpkins, rimasti senza D'Arcy Wretzky a inizio anno. La nuova esperienza dura il tempo di un paio di LP, "MACHINA/The Machines Of God" (2000) e "Friends And Enemies Of Modern Music" (mai pubblicato ufficialmente), poi gli Smashing si sciolgono.
Negli anni che seguono Auf Der Maur si tiene impegnata in diversi progetti, tra cui il tributo ai Black Sabbath Hand Of Doom (come cantante), i Chicago e i Virgins, insieme all'ex-compagno negli Smashing Pumpkins James Iha, a Evan Dando e a Ryan Adams. Si interessa anche di fotografia, frequenta le sfilate di moda e intreccia una relazione con Dave Grohl dei Foo Fighters.
All'inizio del 2004 arriva l'omonimo, oscuro disco solista, realizzato in compagnia di ospiti straordinari: tra gli altri, Brandt Bjork (ex-Kyuss, Fu Manchu), Josh Homme (ex-Kyuss, Queens Of The Stone Age), James Iha, Mark Lanegan, Paz Lenchantin (ex-A Perfect Circle e Zwan), Nick Oliveri (Queens Of The Stone Age, Mondo Generator), Jeordie White (ossia Twiggy Ramirez, ex-Marilyn Manson e ora A Perfect Circle), John Stanier (ex-Helmet, Tomahawk).
Intanto, a gennaio Melissa suona di spalla agli A Perfect Circle nella loro data di Milano e torna in Italia per un tour headliner in aprile.