Method Man

Method Man: ultimi video musicali

A-YO

Video Musicali

What's Happenin'

Video Musicali

The Purple Tape (feat. Raekwon & Inspectah Deck)

Video Musicali

Straight Gutta (feat. Redman, Hanz On, Streetlife)

Video Musicali

Straight Gutta (feat. Redman, Hanz On, Streetlife)

Video Musicali

The Meth Lab

Video Musicali

The Meth Lab

Video Musicali

Whats Happening

Video Musicali

Method Man

Method Man, all'anagrafe Clifford Smith, nasce a Staten Island e inizia la sua carriera nella collective hip hop dei Wu Tang Clan. E' il 1993 e il rap-style decisamente 'volgare' del gruppo è quanto di più elettrizzante ci sia in circolazione. Il sound incredibilmente dark e grezzo di “Enter The Wu Tang (36 Chambers)”, il loro album d'esordio, influenza molti rapper e arriva a ottenere il disco d'oro. Come parte integrante del contratto con i Wu Tang, ciascun membro ha la facoltà di firmare separati contratti da solisti: è in questo contesto che Method Man si allea con la Def Jam per debuttare con “Tical”. Il singolo “Bring The Pain” (1994), non entra in Top 40 per un soffio, ma l'anno successivo “I'll Be There for You/You're All I Need to Get By" (duetto con Mary J. Blige) arriva alla #3 delle classifiche dei singoli americane. Il suo secondo duetto, “How High”, con Redman, entra in Top 15 nell'agosto 1995. Un singolo con gli altri due Wu-Tang, Raekwon e Ghost Face Killah debutta in Top 40 verso fine anno. Il 1998 è l'anno della pubblicazione di “Tical 2000: Judgement Day” e di un improbabile quanto intrigante duetto con Sharleen Spiteri (Texas) su “You Can Say What You Want” (che presentano insieme ai Brit Awards). Nel 1999 ritorna sulle scene con “Blackout!”, la sua tanto attesa collaborazione con Redman.