Metric

Metric: ultimi video musicali

Eclipse [All Yours]

Video Musicali

Gimme Sympathy

Video Musicali

Monster Hospital

Video Musicali

Sick Muse

Video Musicali

Gold Guns Girls

Video Musicali

Eclipse

Video Musicali

All Yours

Video Musicali

Youth Without Youth

Video Musicali

Metric

La musica è una questione di metrica.
Parola di Metric, band pop-rock indipendente venuta fuori nei primi anni del 2000 da quella incredibile jungla musicale che è New York City.
James Shaw studia tromba nella Grande Mela alla Julliard School; Emily Hines, nata a Nuova Delhi, è la figlia del poeta d'avanguardia Paul Hines e frequenta l'art college di Toronto. Proprio nella città canadese i due si incontrano, la leggenda dice nel bar più malfamato che si possa immaginare, e scocca una fortissima intesa artistica.
L'incontro riempie di entusiasmo Emily, che non ci pensa due volte a trasferirsi in un loft di Brooklyn, dove il duo diventa ben presto un trio con l'inserimento del batterista Joules Scott-Key, che è addirittura il nipote dell'autore dell'inno nazionale americano.
Corre l'anno 2001 e i Metric sono ufficialmente nati. Il gruppo, il cui singolare moniker deriva dal loro approccio metrico alle strutture musicali, diventa subito popolare nell'ambiente cittadino musicalmente preparato e sensibile alle influenze e agli omaggi new wave.
La loro musica ruota intorno alla vocalist Emily, la cui voce viene energicamente arrangiata con i suoni prodotti da chitarre e sintetizzatori. Il sound ricorda quello di certi gruppi sinto-rock degli anni '70 (The Cars e Gary Numan, ad esempio) ma rielaborato minuziosamente fino a ottenere uno stile originale e assolutamente moderno.
Non passa molto tempo prima che i tre siglino accordi discografici e debuttino ufficialmente nei negozi: nel settembre 2001 firmano con la Restless Records e mandano in stampa il loro primo lavoro, "Static Anonymity EP". Dopo aver lavorato a Toronto per qualche mese, dove collaborano al disco "You Forgot It In People" dei Broken Social Scene, con gli ultimi spiccioli la band vola a Los Angeles dove incontra il produttore Michael Andrews e Andy Factor, magnate della musica indie. Il rendez vous va a buon fine perché poco tempo dopo i Metric firmano per la label di proprietà di Factor, la Everloving (ex Enjoy Records), la stessa del virtuoso cantautore Jack Johnson. Di lì a poco, nel 2003, viene finalmente pubblicato il primo disco completo dei Metric: "Old World Underground, Where Are You Now?" e la metà dei brani viene associata a un videoclip: "Combat A Bay", "I.O.U.", "Dead Disco", "Succexy" e "Calculation (Theme)".