Mika

Mika: ultimi video musicali

We Are Golden

Video Musicali

Relax, Take It Easy

Video Musicali

Grace Kelly

Video Musicali

Big Girl (You Are Beautiful)

Video Musicali

Big Girl (You Are Beautiful)

Video Musicali

Lollipop

Video Musicali

Popular Song

Video Musicali

Big Girl (You are Beautiful)

Video Musicali

Mika: ultime fotogallery

Le celebrity che non sapevi fossero dei rifugiati

Photogallery

Mika

Il funky ha il suo enfant prodige.
Mica Penniman nasce a Beirut, in Libano, il 18 agosto 1983 da madre libanese e padre americano. A causa della guerra, Mika lascia il paese con la famiglia quando è ancora bambino e si trasferisce prima a Parigi e poi a Londra, dove frequenta la Westminster School e il Royal College of Music. I primi tempi nella capitale britannica sono difficili e caratterizzati da problemi di comunicazione che Mika affronta rifugiandosi nella musica: ascolta di tutto, da Joan Baez a Bob Dylan, da Serge Gainsbourg al Flamenco, con una predilezione per icone pop come Prince, Elton John e Michael Jackson. Crescendo, i suoi gusti musicali si fanno più eclettici, così come i suoi primi lavori, che vanno dalle registrazioni con la Royal Opera House ai jingle per la British Airways o i chewing gum Orbit.
Pianista autodidatta, virtuoso della voce, con cui gioca alternando falsetti a toni caldi, Mika dimostra di essere un frontman nato fin dal suo esordio, che avviene nel 2006 con "Relax, Take It Easy" (singolo scaricabile dalla Rete che riprende la melodia di "(I Just) Died In Your Arms" dei Cutting Crew) e che gli vale addirittura il paragone con un mostro sacro come Freddie Mercury.
Anche con il successivo "Dodgy Holiday EP" il suo talento non passa inosservato e nel gennaio 2007, Universal Music distribuisce "Grace Kelly", brano che anticipa l'album di esordio. Immediatamente la track sale al primo posto tra le canzoni più scaricate in Gran Bretagna e Mika vince il sondaggio "Sound of 2007" indetto dalla BBC tra 130 critici musicali e DJ britannici.
"Life In Cartoon Motion" il primo album, prodotto da Greg Wells e mixato negli studi di Los Angeles, è previsto per febbraio 2007, e promette di essere un successo: il mood è solare e coinvolgente, il sound ricorda i lanciatissimi Scissor Sisters o il primo George Michael, i testi personali e diretti e soprattutto la fortissima presenza scenica fanno di Mika un artista dalle grandi potenzialità. E i segnali più forti arrivano proprio dal pubblico: le location del breve tour britannico di Mika vengono sostituite con spazi più capienti per far fronte alla fortissima richiesta dei fan, già conquistati dal "flower power" revival.