Nate Dogg

Nate Dogg
  • Neo-Soul, Rap, G-Funk, Hip-Hop, West Coast Rap
  • Nate Dogg, pseudonimo di Nathaniel Dawayne Hale (Long Beach, 19 agosto 1969 – Long Beach, 15 marzo 2011), [... altro]

Nate Dogg, pseudonimo di Nathaniel Dawayne Hale (Long Beach, 19 agosto 1969 – Long Beach, 15 marzo 2011), è stato un cantante e rapper statunitense.

È stato famoso per i suoi flow melodici, ed è stato uno dei pochi artisti hip hop che scandiva rime melodiche anziché semplicemente rappate.

Iniziò a cantare da bambino nel coro di una chiesa a Clarksdale, nel Mississippi, dove suo padre Daniel Lee Hale era prete (il celibato arrivò nel 1980). A 16 anni abbandonò il liceo a Long Beach e se ne andò da casa, per entrare nella Marina Militare Americana. Rimasto nell’esercito per tre anni, Nate formò nel 1991 il trio rap 213, insieme a suo cugino Snoop Dogg, e all’amico Warren G, tutti dai Rollin' 20's Crips. Fino al 2004 non hanno rilasciato nessun album.

Nate Dogg debuttò da solista nel 1992, con l’album di Dr. Dre The Chronic. Molto stimato da fans e critici per il suo stile vocale, firmò per la Death Row Records nel 1993. Nel 1994 produsse il suo primo singolo "Regulate", con Warren G. Per la Breakaway Records, nel 1998 pubblicò il suo primo album. Tre anni dopo uscì il suo doppio album G-Funk Classics Vol. 1 & 2, che insieme a Music & Me fu registrato per la Elektra Records. Music & Me raggiunse il terzo posto delle classifiche hip hop di Billboard.

Nate ha avuto successo soprattutto grazie alle collaborazioni con altri artisti, e ha contribuito alla popolarità di oltre 60 singoli. Ha anche scritto molte di queste canzoni.

In origine da pubblicare nell’aprile del 2004, il suo album omonimo Nate Dogg è stato rilasciato a metà del 2005. Nel giugno dello stesso anno, le tracce sono state messe in vendita sul sito ufficiale della Elektra. Nate è di recente tornato in studio, per la registrazione di un nuovo disco.

Il 18 gennaio 2008 Nate Dogg è stato colpito da un Ictus. Il cantante è rimasto paralizzato in tutta la parte sinistra del corpo e sarebbe riuscito a recuperare la mobilità con una riabilitazione, ma il 5 settembre 2008 è stato colpito da un secondo ictus che lo ha ridotto ad uno stato di immobilità completa dal collo in giù. È stato nutrito con un tubo gastrico dal settembre 2008 al dicembre dello stesso anno, ma non ha più potuto muovere né braccia né gambe.

È scomparso il 15 marzo 2011 all'età di 41 anni.

Nate Dogg è stato nominato quattro volte ai Grammy Awards.

Il testo è disponibile secondo la "licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo"; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.

Autori del testo originale riprodotto sopra.