Nine Days

Nine Days

E' il 1995 quando Brian Desveaux e John Hampson, musicisti e compositori di grande talento, si incontrano per la prima volta in un appartamento di Long Island a New York, dando vita al progetto artistico Nine Days; i due artisti, segnati dalle influenze di personaggi straordinari come Springsteen, Dylan e Neil Young, si affacciano sul mondo discografico con la pubblicazione di un paio di Cd autoprodotti che si segnalano per la freschezza e l'incisività di canzoni dall'eccellente contenuto artistico.
Dopo aver siglato un contratto con l'etichetta discografica 550 Music, i Nine Days, avvalendosi della collaborazione di Nick Dimichino al basso e Vincent Tattanelli alla batteria, realizzano nel 2000 l'album d'esordio "The Madding Crowd" con la produzione di Nick DiDia (già ingegnere del suono di Pearl Jam e Rage Against The Machine). Rock energico, ballads coinvolgenti, chitarre distorte amalgamate con organi Hammond e tastiere analogiche sono gli elementi cardine che si integrano e si alternano con gusto nelle canzoni del gruppo americano, riproposte con perizia e determinazione nelle frequenti esibizioni live di cui i Nine Days si rendono straordinari protagonisti.
Di frequente programmazione è il videoclip del singolo "Absolutely (Story Of A Girl), uscito nell'autunno del 2000 dopo la pubblicazione dell'album.