Paramore

Paramore
  • Rock
  • Energico e potente pop-rock. La storia dei Paramore inizia nel 2001 quando Hayley Williams si trasferisce [... altro]

Energico e potente pop-rock.
La storia dei Paramore inizia nel 2001 quando Hayley Williams si trasferisce dalla sua città natale, Meridian in Mississippi, a Franklin nel Tennessee. Qui infatti incontra i fratelli Josh e Zac Farro e inizia a prendere lezioni dal famoso cantante e maestro di canto Brett Manning. Dopo qualche anno passato tra banchi di scuola e piccole band di passaggio, nascono i Paramore. Nel 2004, dopo diversi cambi di formazione, la line up definitiva vede la sexy Hayley alla voce, Josh alla chitarra, Zac alla batteria, Jeremy Davis al basso e Jason Bynum alla chitarra ritmica.
Si esibiscono nei locali della zona e il pubblico dimostra di apprezzare il sound della band, un fresco e accattivante pop-rock mischiato col punk che, nonostante la giovanissima età dei rocker, non suona banale o troppo adolescenziale.
Un incontro fortunato cambia le sorti della promettente band: a uno dei loro concerti capita non un qualunque talent scout ma John Janick in persona, fondatore dell'etichetta Fueled By Ramen. E da quella mitica serata di primavera del 2005 nascono i presupposti per un contratto con la label.
I Paramore volano a Orlando per registrare il disco di debutto ma subito dopo l'inizio dei lavori Davis lascia la band per motivi personali. I restanti quattro membri decidono di andare avanti. Dall'abbandono del bassista nasce il brano "All We Know", che parla proprio del grande vuoto lasciato da Davis, un tema che ricorre anche in altri pezzi dell'album. In 3 settimane "All We Know Is Falling" è pronto per tentare la scalata alle classifiche e raggiunge la posizione numero 30 della Billboard Heatseekers Chart. Non un'impresa ma di certo un buon inizio.
Prima del tour promozionale la band recluta il nuovo bassista John Hembree, ma non basta. I Paramore chiedono a Davis di tornare sui suoi passi e l'ex compagno rientra in pianta stabile nella band. Ma altri cambiamenti stanno covando nella line up e William 'Hunter' Lamb rimpiazza Jason Bynum alla chitarra.
Il 2006 la band lo trascorre praticamente sempre in tour, dividendo il palco anche con Straylight Run e Simple Plan. Finalmente arrivano i primi riconoscimenti importanti e NME, la bibbia della musica UK, definisce la band uno dei dieci gruppi più promettenti sulla piazza.
L'anno nuovo si apre con Lamb che abbandona la band per convolare a nozze e con l'inizio dei lavori per la seconda prova discografica. "Riot!" esce durante l'estate e per il seguente tour la band si avvale della collaborazione del chitarrista Taylor York. Questo nuovo lavoro va ancora meglio del debutto e dimostra che in 2 anni la band ha fatto passi da gigante e ha saputo arricchire il proprio sound con una maggiore padronanza tecnica e riff di chitarra efficacissimi.