Rachel Stevens

Rachel Stevens
  • Dance-Pop, Pop
  • Da modella a star del pop. Il primo contatto di Rachel Stevens con il mondo dello spettacolo avviene [... altro]

Da modella a star del pop.
Il primo contatto di Rachel Stevens con il mondo dello spettacolo avviene molto presto: a soli 5 anni inizia a frequentare una scuola di recitazione. A 15 anni vince un concorso per modelle organizzato dalla rivista J-17, che le permette di accedere alla London School Of Fashion. Una volta diplomata, inizia a lavorare per un'agenzia di PR, ma senza abbandonare mai la speranza di diventare una cantante.
A 21 anni inizia la sua carriera musicale entrando a far parte degli S Club 7, pop band nata per iniziativa di una televisione britannica. I 7 ragazzi londinesi recitano inizialmente in una serie televisiva di 13 episodi ambientata a Miami, per poi pubblicare il primo singolo, "Bring It All Back", e in seguito il disco "S Club". Ma dopo 4 anni, 5 album e diversi brani alla posizione numero uno delle classifiche (tra cui "Don't Stop Movin'"), il sogno finisce e la band si scoglie.
A 25 anni Rachel prova la carriera da solista. L'obiettivo è quello di proporre un'immagine più matura e di non essere più vista solamente come una ragazzina che canta e balla in un gruppo: ciò non significa che rinneghi il suo passato, ma semplicemente che vuole andare avanti per un'altra strada.
Il primo singolo "Sweet Dreams My LA Ex", uscito nel 2003, dimostra che Rachel è diventata una cantante in grado di piazzare un pezzo ai primi posti delle charts britanniche. Anche l'album "Funky Dory", pubblicato nel settembre dello stesso anno, è un successo: scala le classifiche e vende oltre 250 mila copie nella prima settimana.
Il 2004 vede Rachel impegnata nel riarrangiamento dei brani del primo LP che sono inseriti in "Funky Dory (New Version)", insieme a due versioni dell'inedita "Some Girls". In attesa dell'uscita del suo secondo album, nel 2005 Rachel pubblica altri due singoli di successo, "Negotiate With Love" e "So Good". Partecipa anche al Make Poverty History, un progetto che vede numerose star della musica impegnate nella campagna contro la povertà, per la cancellazione del debito dei paesi del terzo mondo e per la lotta contro l'AIDS.