Rachid Taha

Rachid Taha
  • Club/Dance, Foreign Language Rock, World, Rai, Worldbeat
  • Taha è di Orano, come Cheb Khaled, ma è cresciuto in Francia, e da ragazzo si è innamorato del punk, [... altro]

Now Or Never

Taha è di Orano, come Cheb Khaled, ma è cresciuto in Francia, e da ragazzo si è innamorato del punk, senza però dimenticarsi della sua prima cultura.
Negli anni ottanta Taha è stato il cantante di Carte de Séjour, gruppo dal nome programmatico ("permesso di soggiorno"), che fece epoca nel periodo in cui in Francia da una parte montava il Fronte Nazionale e dall'altra SOS Racisme portava alla ribalta i 'beur', i giovani immigrati di seconda generazione di origine araba. Taha ha poi proseguito per conto proprio la sua carriera, coniugando brillantemente i suoi due background. La formula di Taha è avvincente soprattutto nella capacità di trovare un coerente punto di incontro fra elementi nitidamente maghrebini e un sound e uno slancio schiettamente rock propri di qualcuno che ha profondamente interiorizzato le forme più icastiche e trasgressive della musica giovanile anni settanta.
Gli album più recenti di Taha sono Made in Medina e Rachid Taha Live (entrambi Barclay/Universal).