Rise Against

Rise Against: ultimi video musicali

Rise Against - The Violence

Video Musicali

Rise Against - The Violence

Video Musicali

Rise Against - Re-Education (Through Labor)

Video Musicali

Rise Against - Give It All

Video Musicali

Rise Against - Ready To Fall

Video Musicali

Rise Against - House On Fire

Video Musicali

Rise Against - Make It Stop (September's Children)

Video Musicali

Rise Against - Hero Of War

Video Musicali

Rise Against

Fondendo tradizione punk, tematiche ambientaliste e sferzate di energia alla Bad Religion, i Rise Against si sono imposti in poco tempo come una delle più interessanti band provenienti dalla scena musicale di Chicago.
A ben guardare, i ragazzi non sono di primo pelo neanche ai tempi della fondazione del gruppo: nel 1999 Joe Principe, bassista reduce dallo scioglimento dei 88 Fingers Louie, incrocia la strada di Tim McIlrath, ex Baxter, The Honor Sistem e The Killing Tree. I due decidono di mettere insieme un combo musicalmente e, per quanto riguarda i testi, politicamente allineato alla scuola punk della 'città ventosa'.
Nel 2001, con Dan 'Mr.' Precision (anche lui ex 88 Fingers) alla chitarra e Brandon Barnes alla batteria, i Rise Against sfornano il loro primo disco: "The Unraveling" (2001), pubblicato dalla Fat Wreck Chords, label di un altro veterano dell'hardcore melodico: Fat Mike dei NOFX.
Precision dura fino al secondo album ("Revolutions Per Minute", 2002), poi lascia, rimpiazzato da Chris Chasse (ex chitarrista dei Reach The Sky). Nuovo membro, nuovo contratto: per Geffen esce "Siren Song Of The Counter Culture" (2004), con cui i quattro di Chicago iniziano a mettere qualche singolo in classifica.
L'onda è quella giusta, i concerti vanno bene e "The Sufferer & The Witness" (2006) spalanca nuove porte ai Rise Against, che a inizio 2007 partono in tour con le next big thing del punk un po' emo e un po' melodico, i My Chemical Romance. Chasse, fiaccato dalla vita on the road, cede il passo, temporaneamente rimpiazzato dal chitarrista degli Only Crime Zach Blair.