Roxette

Roxette: ultimi video musicali

It Just Happens

Video Musicali

Why Don't You Bring Me Flowers?

Video Musicali

It Just Happens

Video Musicali

One Wish

Video Musicali

Church Of Your Heart

Video Musicali

Almost Unreal

Video Musicali

A Thing About You

Video Musicali

Shes Got Nothing On

Video Musicali

Roxette

Dalla Svezia, piacevolmente con successo. I Roxette sono il duo scandinavo formato dal chitarrista Per Gessle e dalla vocalist Marie Fredriksson: nonostante una serie di incomprensioni, soprattutto per quanto riguarda la distribuzione di alcuni album, e nonostante alcuni problemi di salute che hanno colpito la vocalist dopo il 2000, i Roxette hanno saputo solcare il mare del pop guadagnandosi un numero crescente di fan, soprattutto in nord Europa e sud America, e regalando alla storia della musica leggere alcune hit di notevole successo come "It Must Have Been Love", "The Look" e "Joyride".
Per e Marie si conoscono fin dal 1979, quando è il manager degli Abba Thomas Johannson a suggerire loro di unire le loro forze: il chitarrista ha infatti una band che si chiama Gyllene Tider e Marie canta in alcuni pezzi del loro album "The Heartland Café". L'album non ha molto successo, tanto che Per pensa di tornare alla carriera solista, ma tra tra i pezzi di quel disco c'è un singolo, "Svarta Glas" che cattura le orecchie di un boss della Emi svedese, Rolf Nygren, che suggerisce ai due di riscriverlo in inglese e di cambiare anche il nome per poter sfondare nel mercato americano: per il nome della band scelgono il titolo di una canzone di Dr. Feelgood, Roxette appunto, e il singolo in breve tempo diventa "Neverending Love".
Tra lo stupore di tutti il singolo non solo scala le classifiche svedesi ma pure quelle continentali tanto da indurre Per e Marie a correre a registrare un album intero, "Pearls of Passion", utilizzando molti dei pezzi che Per pensava di suonare nel suo disco solista ormai abbandonato. Dopo il disco remix "Dance Passion" i Roxette tornano al lavoro in studio per cavalcare la notorietà e quello che ne esce è "Look Sharp!" in cui è inserita la hit "The Look".
È il 1988 e qui un colpo di fortuna capita ai due: uno studente americano in Svezia torna a casa per le vacanze di Natale e fa ascoltare il disco a un amico dj di una radio locale; in breve tempo una serie di copie dell'album cominciano a girare per le radio dei college tanto che nell'aprile del 1989 "The Look" è al primo posto della Billboard Chart: la EMI sorpresa organizza un tour mondiale dal quale esce un'altra numero uno, "Listen To Your Heart" e una serie di altri singoli molto popolari. Ma la fortuna dei Roxette non è ancora finita perché un altro pezzo vecchio ormai di tre anni doveva trovare nuova fortuna: "It Must Have Been Love" finisce nella colonna sonora del film "Pretty Woman" e trainato dalle vendite della soundtrack vende qualcosa come 8 milioni di copie nei soli USA. È il momento magico dei Roxette che continuano il loro assalto ai singoli da classifica con "Joyride" del 1991, un album che vende 10 milioni di copie in tutto il mondo e fa il tutto esaurito in un tour mondiale di oltre 100 tappe. Proprio durante quel tour i Roxette buttano giù una serie di pezzi che poi, rifiniti in studio al ritorno, diventano "Tourism", il loro disco del 1992 che apre loro le porte, prima band non di lingua inglese, di Mtv Unplugged.
"Crash! Boom! Bang!" è l'ennesimo successo del duo svedese anche se negli USA il disco sconta una serie di problemi di distribuzione che indispettiscono i fan: e dopo l'immancabile greatest hit "Don't Bore Us, Get To The Chorus!" i problemi sembrano perpetuarsi quando i due vogliono rendere omaggio ai loro fan sudamericani ma le polemiche su alcuni testi di "Baladas En Español" del 1996 rischiano di diventare un boomerang.
Forse anche per questo motivo il silenzio cala sui Roxette per i successivi tre anni tanto da lasciar pensare alla fine della loro avventura ma quando Per e Marie tornano nel 1999 con il nuovo album "Have A Nice Day" è chiaro che i due erano alla ricerca non solo di un nuovo look ma soprattutto di nuovi suoni e nuovi ritmi vicini alla techno e alla house: qualche fan della prima ora non apprezza ma il successo nelle radio di tutta Europa è la conferma dell'ennesima scelta azzeccata dai due svedesi. Un nuovo disco, "Room Service" e un paio di compilation ("The Ballad Hits" e "The Pop Hits") aprono il nuovo millennio ma un dramma sta per abbattersi sui Roxette: Marie è colpita da una grave malattia e deve interrompere l'attività discografica mentre Per riporta in superficie gli antichi Gyllene Tider in attesa di sapere che cosa sarà dei Roxette.