Rufus Wainwright

Rufus Wainwright

Nato nei pressi di New York City nel 1973, ma cresciuto a Montreal (in Canada). I suoi genitori - Loudon Wainwright III e Kate McGarrigle - sono musicisti: inevitabile l'ascendenza sulla sensibilità artistica e umana di Rufus, che si sviluppa in un coacervo di mescolanze che si ritrovano con molta naturalezza nelle sue composizioni contemporanee. Inizialmente, Rufus studia al conservatorio, per cui i classici sono il suo pane quotidiano. Non ci vuole molto perché la sua singolare personalità lo spinga verso il pop e il rock, anche se non abbandonerà la passione per l'opera e si interesserà anche di altri generi antichi o di frontiera, come il vaudeville. Il debutto discografico (omonimo) arriva nel 1998: "Foolish Love", "April Fools" e "Beauty Mark" sono i punti di forza. Partecipa alla colonna sonora del primo "Shrek" prima di proporre - nel 2001 - il suo secondo album: si tratta di "Poses", molto apprezzato dalla critica ma anche dal pubblico, che un po' alla volta comincia ad appassionarsi a questo strano figuro in bilico tra Radiohead e Rossini. Nel 2003 esce "Want One", prima metà di un progetto che prevede la sua completezza con la release di "Want Two", che vede la luce un anno dopo. Nel mezzo, il non trascurabile "Waiting For A Want EP".