Speech

Speech

La voce del rap sociale e positivo.
Speech è balzato agli onori della cronaca nei primi anni Novanta, come leader del celebre ensemble alternative-rap Arrested Development.
Nato a Milwaukee (vero nome: Todd Thomas), cresce inizialmente a Ripley, nel Tennesse, quindi si trasferisce in Georgia nel 1987 per frequentare l'istituto d'arte di Atlanta. Qui incontra Tim Barnwell, con cui l'anno successivo crea le basi per la formazione degli Arrested Development. Promossi dall'emblematico nome d'arte di Speech, i testi di Thomas acquistano vibrazioni positive e sfumature spirituali intessute di consapevolezza sociale per le questioni mondiali: lontanissimi dall'ondata gangsta-rap, gli Arrested Development confezionano un significativo debutto ("3 Years, 5 Months & 2 Days in the Life of...", 1992) dove ritmiche roots elementi hip-hop, soul, funk e blues si fondono sapientemente in una miscela originale. Il disco viene accolto molto bene dalla critica, e viene trascinato al successo da hit come "Tennessee" ed "Everyday People" che non lo lasceranno ignorato ai Grammy Awards e nelle tradizionali classifiche annuali. Tuttavia, la dipartita di Zingalamadun convince Speech a sciogliere il progetto Arrested Development nel 1994, per intraprendere la carriera solista: il debutto avverrà due anni più tardi con un LP pubblicato per la Capitol ed intitolato semplicemente "Speech" (1996). Tre anni più tardi gli farà seguito "Hoopla", che segna il passaggio alla nuova label TVT, mentre nelle vita di Thomas si affaccia un periodo di pausa che coincide con la paternità e un maggiore attaccamento alla famiglia: il risultato di questa profonda riflessione arriva nel 2002 con l'album "Spiritual People", un disco imbevuto di messaggi positivi e di un senso di ritrovata unità che riporta subito il pensiero ai primi giorni con gli Arrested Development.