Spice Girls

Spice Girls: ultimi video musicali

Spice Girls - If You Wanna Have Some Fun

Video Musicali

Spice Girls - Let Love Lead The Way

Video Musicali

Spice Girls - Holler

Video Musicali

Spice Girls - Headlines

Video Musicali

Spice Girls - Viva Forever

Video Musicali

Spice Girls - Goodbye

Video Musicali

Spice Girls - Too Much

Video Musicali

Spice Girls - Spice Up Your Life

Video Musicali

Spice Girls

Cinque giovani fanciulle inglesi conosciute come Spice Girls hanno messo il mondo in subbuglio con la loro contagiosa musica pop e atteggiamenti sfrontati, ribattezzando il tutto Girl Power, una combinazione di sensualità, sicurezza, forza e individualità. Mostrando il successo globale delle Spice Girls, il loro primo singolo “Wannabe”, del 1996, regna alla N.1 delle British Pop charts per sette settimane, scalando le classifiche in altri 22 paesi, vendendo un milione di dischi in Inghilterra, e almeno 3 milioni in tutto il mondo. L'album di debutto, “Spice”, include 10 canzoni tutte scritte dai membri del gruppo, illuminando i talenti di Mel B. (a.k.a. Scary Spice) un'amante dell' hip-hop da Leeds; Mel C. (aka Sporty Spice), fanatica di calcio e atleta a tutto-tondo di Liverpool; Victoria Adams (aka Posh Spice) la londinese, guru di moda e stile; Geri (aka Ginger Spice), di Watford, vicino Londra, e la biondina Emma Bunton (aka Baby Spice), che a 18 anni è la giovane del gruppo.
Se questi soprannomi fanno sembrare le Spice Girls 'costruite', questo è per un preciso motivo. Ogni ragazza era attiva nel mondo del teatro, dei film e della moda in Inghilterra, e tutte rispondono all'annuncio di cinque 'Lively girls' per un gruppo musicale nell'estate del 1993. Il manager che aveva messo l'annuncio sceglie tutte e cinque le ragazze, sebbene loro respingano i suoi piani di lavoro e si mettono in proprio dopo due mesi dalla formazione. Per i successivi due anni, le ragazze cercano un contratto per produrre un disco, poichè molte etichette pretendono che la band abboa una leader, cosa che viene da loro rifiutata. Alla fine le Spice firmano con la Virgin Records, ma rimangono senza manager, il che rende impossibile la registrazione di un album. Le ragazze si trasferiscono in una casa e ricevono il sussidio di disoccupazione mentre cercano un manager. Entro la fine del 1995 il gruppo firma con Simon Fuller, l'uomo dietro al successo di Annie Lennox, e inizia a scrivere canzoni con Elliot Kennedy. “Wannabe”, il primo singolo, esce nell'estate del 1996, e diventa il primo singolo di debutto di una band inglese ad arrivare al primo posto in Inghilterra. Rimane alla N.1 per sette settimane, ed entro la fine dell'anno è al primo posto in 21 paesi. Subito dopo il successo di “Wannabe”, le Spice Girls diventano icone multimediali in Gran Bretagna, grazie anche alle storie sui rapporti con altre celebrità e alle foto di Geri prima di iniziare la carriera. Tutto questo si aggiunge al momento positivo del gruppo, e il loro secondo singolo, “Say You'll Be There”, entra nelle classifiche alla n. 1, vendendo 200.000 copie a settimana. “Spice”, loro album di debutto, esce alla fine dello stesso anno, accompagnato dalla prima ballata, “2 Become One”. Sia l'album che il singolo arrivano alla n. 1 , rimanendoci alcune settimane facendo delle Spice Girls uno dei pochi gruppi che hanno raggiunto questo traguardo. Avendo scalato le classifiche in ogni paese europeo, le Spice si spostano in America nel 1997, dove esce “Wannabe” in gennaio e “Spice” in febbraio. Qui, diventano star acclamate e il loro secondo LP, “Spiceworld”, prodotto dal duo Absolute, esce insieme all'omonimo film (in cui le Spice recitano al fianco di Richard E. Grant e Roger Moore). Nel maggio 1998 Geri Halliwell lascia la band, senza grosse ragioni effettive. Infatti il suo album solista di un anno dopo, “Schizophonic”, non ottiene lo stesso successo di quelli della girl-band. Non essendo colpite più di tanto dall' allontanamento della Ginger Spice, le Spice Girls vanno ancora avanti. Melanie B. sposa il ballerino Jimmy Gulzar e realizza il singolo solista, un duetto con Missy 'Misdemeanor' Elliot, “I Want You Black” a cui segue “Word Up”, cover della celebre hit anni Ottanta di Cameo. Entro Natale, le quattro 'ragazze speziate' arrivano alla n.1 ancora una volta con “Goodbye”, e insieme alla carriera, cambia anche la vita privata. Melanie B. vede la nascita della figlia Phoenix Chi nel febbraio del 1999, la Adams –adesso signora Beckham dopo aver sposato il calciatore David Beckham del Man United con una sontuosa cerimonia- un anno dopo diventa mamma di Brooklin Joseph.
Ora più famose per lo status sociale che per la musica, le Spice Girls prendono una lunga pausa, mentre Melanie C. entra nelle classifiche inglesi con l'album di successo “Northern Star”, realizzato in U.S.A. alla fine del 1999. L'anno dopo le ragazze tornano in studio con i producers ad alto profilo Rodney Jerkins, Terry Lewis e Jimmy Jam (Janet Jackson, Mary J. Blige) per registrare il seguito di “Spiceworld”. Durante la registrazione, Melanie B. divorzia da Gulzar e intraprende una battaglia legale per l'affidamento della figlia agli inizi del 2000. Il potere creativo delle Spice Girls prevale sulla curiosità dei media, e questo fa sì che si possano concentrare a pieno sul nuovo sound R&B, e su una nuova collaborazione che unisce il quartetto per la realizzazione del terzo album del 2000, “Forever”, che esce nel novembre 2000. L'LP non ottiene il successo sperato e non produce hit-singles come i precedenti. Nel frattempo, le singole Spice –pur smentendo le voci di scioglimento- continuano l'avventura solista che le porta a pubblicare gli album di debutto: dopo Mel C, infatti, è la volta di Mel B, quindi di Emma Bunton (maggio 2001) e poi di Victoria Beckham (autunno 2001).