Team Sleep

Team Sleep
  • Rock
  • Dopo il grande successo ottenuto dal terzo album dei Deftones, "White Pony", il vocalist della band Chino [... altro]

Dopo il grande successo ottenuto dal terzo album dei Deftones, "White Pony", il vocalist della band Chino Moreno decide di mettere in piedi un side-project dal nome Team Sleep. Con lui ci sono DJ Crook, attivo nella scena dance di Sacramento, e il chitarrista Tom Wilkinson, amico d'infanzia. L'idea è quella di mescolare il crossover dei Deftones con sonorità più elettroniche.
Ai tre si uniscono il batterista Zack Hill e il bassista Rick Verret. Il gruppo, dopo aver firmato con la Maverick (etichetta anche dei Deftones), entra in studio di registrazione con il produttore Terry Date. Gli ospiti sono illustri: Mike Patton, ex-frontman dei Faith No More, Melissa Auf Der Maur, ex-Hole, e alcuni membri degli stessi Deftones. Al lavoro già inoltrato il materiale registrato viene però trafugato dagli studi e trasmesso su alcune radio locali. Moreno decide di mollare e il progetto salta: ognuno torna per la sua strada.
Il side-project, comunque, è solo momentaneamente sospeso perché il cantante, tra gli impegni con il suo gruppo di punta, dedica sempre tempo ed energie ai Team Sleep, mantenendo vivi i contatti e le collaborazioni con gli altri membri. Nel maggio 2003 partecipano infatti alla colonna sonora del film "Matrix Reloaded" con il brano "The Passportal".
I tempi per la realizzazione dell'atteso e rimandato album d'esordio sembrano maturi e la band, durante l'estate del 2004, entra in studio di registrazione. Bisogna però attendere l'inizio di maggio dell'anno successivo per vedere il disco, che prende il titolo dal nome della band stessa. "Ever (Foreign Flag)", singolo che ne accompagna l'uscita, fotografa bene il sound di questo nuovo progetto: siamo lontani dai riff metal dei Deftones, fanno da padrone chitarre in pulito e ritmi trip-hop.