The Fray

The Fray: ultimi video musicali

The Fray - The Fray explain "How To Save A Life"

Video Musicali

The Fray - The Fray explain "You Found Me"

Video Musicali

The Fray - The Fray explain "Changing Tides"

Video Musicali

The Fray - The Fray explain "Corners"

Video Musicali

The Fray - The Fray explain "All At Once"

Video Musicali

The Fray - The Fray explain "Look After You"

Video Musicali

The Fray - The Fray explain "Over My Head (Cable Car)"

Video Musicali

The Fray - The Fray explain "Singing Low"

Video Musicali

The Fray

Pop rock che viaggia sul web.
Siamo a Denver, nella primavera 2002. Isaac Slade (voce e piano) e Joe King (chitarra e voce), si incontrano in un negozio di chitarre e scatta subito il feeling musicale. Iniziano a suonare insieme e a trovarsi per comporre pezzi che abbiano come punto di riferimento U2 e Coldplay. Il risultato è un pop rock delicato che attira l'attenzione di altri due ragazzi, il batterista Ben Wysocki e il chitarrista Dave Welsh, che si aggiungono alla lineup.
La stampa locale e le radio della zona si accorgono presto che i The Fray di talento ne hanno da vendere: i loro concerti sono stracolmi di gente e iniziano ad arrivare i primi riconoscimenti come il premio Best New Band assegnato da un importante magazine musicale di Denver. Il primo EP, "Movement", viene stampato in pochissime copie che vanno subito a ruba e il secondo mini disco di 7 brani, "Reason", ottiene ottime recensioni.
Ma il successo del gruppo viaggia velocissimo online e capita spesso che in città dove le radio non passano ancora i brani i ragazzi le canticchino per strada. Oppure succede che ai concerti fuori Denver il pubblico conosca anche le canzoni non ancora incise ma messe solo in Rete. A questo punto i The Fray non possono restare più nell'ombra e nel 2004 arriva finalmente il contratto con Epic Records.
L'anno successivo arriva nei negozi "How To Save A Life", il primo full length della band, e il primo estratto "Over My Head (Cable Car)" è un vero successone: scala la top ten dei singoli di Billboard, riceve il disco di platino e in un solo mese viene ascoltata in streaming più di un milione di volte sul loro sito ufficiale. Anche la title track diventa una vera hit scala-classifiche, basta guardare il numero di e-mail che arrivano al gruppo per capire che i messaggi trattati dalla band (in questo caso un amico dipendente dalla droga che riesce a uscirne) arrivano diretti al cuore degli ascoltatori.
E alla fine la loro musica sbarca anche in tv. Grazie ai telefilm Scrubs e Grey's Anatomy, che passano i loro brani durante alcuni episodi, il pop rock dei The Fray raggiunge un numero impressionante di persone anche fuori dai confini americani. Per i quattro ragazzi, che devono la loro fortuna alla Rete, si para davanti la nuova sfida di scalare il difficile mercato europeo: nel 2007 "How To Save A Life" viene pubblicato anche nel vecchio continente.