Torpedo

Torpedo

Il progetto Torpedo nasce a Roma nel novembre del 1998 per mano di Andrea Cota (voce e chitarra) e Federico Camici (basso e cori), i quali, spinti dalla passione per un certo punk targato NOFX e Rancid, decidono di mettere in piedi una band. Dopo non molto tempo si unisce ai due Giancarlo Mura (batteria) e i giochi sono fatti: nascono i Tommy's Killer. Le sonorità del gruppo si spostano da subito verso lo ska e la band inizia ad animare la scena alternativa della capitale esibendosi nei locali e nei centri sociali.
Col passare del tempo il gruppo assorbe le influenze più diverse, dal rocksteady al reggae, dal dub al jazz, senza mai perdere di vista lo spirito e l'energia del punk e dello ska. Il 2000 sembra proprio l'anno della svolta: dopo aver cambiato nome in Torpedo approdano sul palco della manifestazione Enzimi, dove lasciano il segno con un'esibizione ad alto contenuto adrenalinico. A notarli è la neonata casa di produzione Altipiani Factory, grazie alla quale pubblicano nel settembre del 2001 l'album "Radio Torpedo Indipendente", distribuito dal quotidiano Il Manifesto. Il lavoro vanta prestigiose collaborazioni, tra cui quella di Roy Paci, "il padrino" dello ska italiano. Alcune canzoni del disco vengono poi selezionate per dare vita colonna sonora del programma Okkupati, in onda nella seconda serata di Rai Tre.
La notorietà del gruppo cresce costantemente, anche grazie alle numerose comparse in molto emittenti radiofoniche alternative italiane, che accompagnano il lunghissimo "Radio Torpedo Indipendente Tour": oltre 50 esibizioni dal vivo che fino all'agosto del 2003 portano la band romana in giro per tutta la penisola, con puntate d'eccellenza al festival Rototom Sunplash, al Sila in Festa e un gradito ritorno a Enzimi. I Torpedo condividono ormai il palco con il gotha dello ska nostrano: Roy Paci & Aretuska, Matrioska e Banda Bassotti.
Con il 2004 la band inizia la collaborazione con la V2 Music Italy, filiale italiana della casa discografica inglese, e allora è tempo di tornare in studio per registrare un nuovo disco. "L'Ingranaggio", secondo album dei Torpedo, esce puntuale il 9 luglio del 2004: è un lavoro che rispecchia la maturazione di una band che ha fatto proprie sonorità e generi incontrati sul proprio cammino (vedi la collaborazione con i Sud Sound System nel brano "Alibi - Rootz vrs") Le contaminazioni elettroniche convivono con lo spirito ska del gruppo, che si esprime anche in taglienti testi d'impegno e denuncia sociale. La critica apprezza e li definisce come uno dei gruppi emergenti italiani più interessanti: Musica, l'inserto di Repubblica, mette "L'Ingranaggio" tra i dischi imperdibili del mese. Il primo singolo, di cui viene realizzato anche un video, è "La Mani Su Roma": esplicito attacco all'avidità del potere in puro stile ska. Con il nuovo disco fresco di stampa i Torpedo partono per un lungo tour in giro per tutta la penisola: solo una breve sosta autunnale, e poi è ancora tempo di prendere in mano gli strumenti e salire su un pulmino.

I Torpedo sono:

  • Andrea Cota – voce, chitarra
  • Federico Camici – basso, cori
  • David Assuntino - voce, tastiere e synth
  • Giancarlo Mura - batteria
  • Riccardo Saulle - tromba
  • Emanuele Cefalì - sax tenore