Tracy Bonham

Tracy Bonham

Interessante e dotata cantautrice pop-punk statunitense, Tracy Bonham nasce nel 1969 a Boston e viene allevata, insieme ai suoi otto fratelli e sorelle, in Oregon. Qui inizia, all'età di nove anni, a studiare violino, strumento che continuerà a suonare fino all'età adulta iscrivendosi alla University of Southern California e al Berklee College Of Music. Attratta dalla scena rock alternativa di Boston, la nostra Tracy per sbarcare il lunario si dedica in questo periodo alla registrazione di jingle pubblicitari, riuscendo al contempo a esibirsi come artista presso vari locali.
Proprio in uno di questi, il suo talento viene notato da un inviato della Island. Tracy, al momento, sta anche incidendo il suo primo EP (“The Liverpool Sessions”, 1995) per l'etichetta locale CherryDisc. Dopo il successo del singolo “Dandelion”, che diventa un vero e proprio hit, la nostra songwriter viene contesa tra le major, tra cui la spunta proprio la Island. Nel 1996 viene dunque portato a termine il primo album, l'autobiografico “The Burdens Of Being Upright”, seguito, dopo un silenzio durato quattro anni, da “Down Here”.