Vanilla Sky

Vanilla Sky
  • Electronica
  • Il progetto musicale VANILLA SKY è ad oggi rappresentato da Daniele Autore (voce /chitarra), Vincenzo [... altro]

Umbrella

Il progetto musicale VANILLA SKY è ad oggi rappresentato da Daniele Autore (voce /chitarra), Vincenzo Mario Cristi (voce / chitarra), Antonio Filippelli (basso / voce), JacopoVolpe (batteria / voce).
Sin dalla sua prima apparizione il quartetto si è imposto nel panorama alternativo italiano ed internazionale auto producendo dopo solo pochi mesi di vita il primo EP "Play It If You Can't Say It" tramite il quale si sono aperte le porte dell'allora esordiente genovese Wynona Records.
L'etichetta independente ha contribuito alla realizzazione del primo vero LP della band "Waiting For Something", album che li ha lanciati come una delle più promettenti alternative italiane all'estero riscuotendo un notevole successo anche in Giappone, dove il disco ha raggiunto quasi le venti mila copie vendute.
Il tour che ha accompagnato l'uscita del debutto indipendente è durato più di due anni per un totale di duecentosessantasei concerti ed ha permesso al gruppo di accumulare l'esperienza necessaria ad affrontare e talvolta superare gli artisti d'oltre oceano con cui hanno diviso il palco: vanno ricordati i tour con The Ataris, Bowling For Soup, Further Seems Forever, Maxeen, The Offspring, Yellowcard (di cui il chitarrista fondatore della Takeover Records propone di firmare la band negli Stati Uniti). Nel periodo che è intercorso al rilascio di "Waiting For Something" e l'uscita su major che vedrà Universal Italia protagonista nella realizzazione del secondo LP, la band viene notata da Mark Hoppus, leggendario bassista dei Blink182 / +44 che intervista il gruppo per il proprio blog podcast e li richiede come supporto ufficiale per alcune date del suo tour europeo.
La sua voce inoltre apparirà nella traccia Nightmare, particolarmente apprezzata dal cantautore californiano già nella prima versione demo. Con "Changes" arriva il debutto mainstream tramite la licenza firmata con Universal Italia ed atraverso il primo singolo Break It Out, brano che comparirà in numerosi spot televisi non solo nazionali, la band si guadagna la copertina di Rock Sound.
Lo stesso brano viene richiesto per il famoso videogame Guitar Hero World Tour rendendolo così immortale anche agli occhi dei fan videoludici meno accaniti mentre in The Sims la seconda traccia dell'album On & On viene acquistata e fatta ricantare in simmish dalla casa produttrice del famoso videogioco per averla all'interno dello stesso. Appena tre mesi dopo l'uscita del disco, su Myspace.com viene rilasciata gratuitamente la cover di Umbrella, originariamente eseguita da Rihanna, che riscuote in breve tempo un succeso tale da invogliare Universal a ristampare l'album in una nuova edizione contenente questa traccia.
In Giappone il disco ha più di sei mila copie acquistate ad un mese dall'uscita ed il successo appare imminente. Il tour di promozione dell'album sembra non finire mai e la band condivide il palco con artisti come Good Charlotte, Avril Lavigne, Bad Religion e The Draft.
Le date all'estero si moltiplicano e il gruppo ottiene attenzioni in paesi come il Belgio, la Polonia, la Germania, la Turchia, l'Ucraina, la Russia, l'Olanda e la Spagna (in questi ultimi tre paesi con diversi shows sould out). Il video parodia di Umbrella diventa il video clip italiano più visto nel mondo sul famoso network online Youtube.com e l'attenzione dei media si sposta sul quartetto capitolino che viene chiamato ad esibirsi ed apaprire in diverse trasmissioni televisive nazionali (Quelli Che Il Calcio, Scalo 76, Festivalbar 2.0, etc.) così come nei festival internazionali di spicco quali il Frequency Festival '07 (Snow Patrol, The Good The Bad and The Queen, Fall Out Boy, Jimmy Eat World, Billy Talent, etc.) il Nova Rock '08 (Rage Against The Machine, Kid Rock, Incubus, etc.), Heineken Jammin' Festival '08 (Vasco Rossi, etc.).
In Olanda ed in Belgio il singolo di Umbrella entra nelle classifiche di vendita per diverse settimane ed in Sud America il fan base aumenta a dismisura (in Brasile la cover di Umbrella è il video più vistoi in assoluto). La band all'apice della promozione rilascia il terzo singolo in doppia versione italiano inglese Se Vuoi Andare / Goodbye. Dopo quasi due anni di tour sui palchi di tutta Europa con più di centosessanta concerti all'attivo per il solo tour di "Changes", quasi quarantamila copie vendute in tutto il mondo e le aspettative raccolte per la realizzazione del nuovo album la band si ferma per lavorare al suo terzo lavoro attualmente in fase di post produzione e previsto in uscita a Primavera 2010 in Italia e GIappone, anticipando così l'uscita nel resto del mondo. Al momento la band è attiva nel panorama televisvo nazionale grazie al brano Break It Out attualmente colonna sonora degli spot audiovisivi della nuova Seat Ibiza MTv. Con "Fragile" il nuovo tour è alle porte e la band si sta per riaffacciare nel panorama musicale internazionale con un full length di ben 14 tracce.