Wham!

Wham!
  • Pop, New Wave, Pop/Rock, Dance-Pop, Adult Contemporary, Pop
  • Duo musicale di enorme successo mondiale nel panorama pop degli anni '80, i "Wham!" nascono nel 1981 [... altro]

Wham Rap

Duo musicale di enorme successo mondiale nel panorama pop degli anni '80, i "Wham!" nascono nel 1981 grazie al notevole intuito della piccola etichetta indipendente Innervision, che, scommettendo sulle grandi potenzialità del gruppo, decide di produrre un primo singolo, "Wham!/Rap". Per George Michael ( vero nome Georgios Kyriacos Panayotou, giovane musicista di origine greco - cipriota figlio di un ristoratore da tempo stabilitosi a Londra), e per il suo compagno di scuola Andrew Ridgeley, già suo collaboratore nel gruppo ska "The Executives", l'esordio discografico è fonte di immediato successo e di veloce scalata verso i piani alti delle classifiche inglesi; ma è il successivo singolo, "Young guns (go for it)", che permette ai due giovani artisti di raggiungere, insieme al terzo posto nelle charts, una straordinaria popolarità internazionale. Il mix di musica pop elettronica e di ritmiche ballabili, spumeggianti e divertenti, insieme all'immagine frizzante e soprattutto affascinante del cantante George Michael, conquista rapidamente le attenzioni ed il cuore di milioni di teenagers non solo inglesi: i successivi singoli "Bad Boys" e "Club Tropicana" ed il primo album "Fantastic" conoscono fama e gloria in ogni parte del mondo.
Dopo aver riscattato il mediocre contratto con la Innervision, i "Wham!" firmano con la CBS un accordo in linea con il successo ottenuto. Le cifre record dell'ingaggio spingono il duo inglese ancora più in alto nelle charts di tutto il pianeta con i singoli "Wake me up", "Freedom", "Everything she wants" , "I'm your man" e "Careless wishpers"(quest'ultimo prima singolo solista di Michael poi incluso nel disco del duo) che ripropongono la consueta ricetta pop con buoni contenuti artistici riconosciuti dalla critica, coadiuvata da condimenti romantici ed accattivanti e cucinata con maestria dalla produzione di Simon Napier - Bell (Yardbirds, T - Rex).
Poco dopo l'uscita dell'album "Make it big" del 1984, le prime voci di presunti disaccordi all'interno del gruppo cominciano a farsi largo tra lo sconforto dei fans e il terrore di discografici: nel breve volgere di un anno lo scioglimento del duo da semplice illazione si trasforma in amara realtà. Ma come ogni bella storia d'amore che si rispetti, i "Wham!" decidono di lasciarsi da amici concedendo "un'ultima volta" di fronte al proprio fedelissimo pubblico. Il memorabile concerto avviene in una tiepida sera di giugno del 1986, nel glorioso stadio di Wembley, di fronte a 70000 fans con il cuore straziato e viene registrato in un live album che assume il nome di "The final" e che ottiene vendite sbalorditive.
Le carriere separate di George Michael e Andrew Ridgeley ottengono risultati opposti: mentre il primo conferma ed accresce i successi ottenuti dal duo leggendario, il secondo, tentata una direzione artistica più rock, si allontana presto dal mondo dicografico.