Zap Mama

Zap Mama
  • World Fusion, Adult Alternative Pop/Rock, Acappella, World, Afro-Pop, Worldbeat
  • Le Zap Mama sono un ensamble multiculturale di canto 'a cappella' capitanato dalla afro-belga Marie Daulne. [... altro]

Music Video

Le Zap Mama sono un ensamble multiculturale di canto 'a cappella' capitanato dalla afro-belga Marie Daulne. Nata infatti in Zaire da padre belga (morto durante la guerra civile) e da madre zairese, dopo aver trovato rifugio presso il villaggio di una tribù di Pigmei, si trasferisce con il resto della famiglia a Bruxelles. Iniziata dalla madre ai suoni della foresta pluviale, familiarizza presto con i canti dei Pigmei dell'Africa Centrale che inizialmente considera decisamente noiosi rispetto a Stevie Wonder e al primo hip hop americano, sue passioni musicali. Soltanto più tardi ha modo di apprezzare a pieno il fascino di quelle melodie, quando all'età di 18 anni torna a visitare il suo paese natale avendo la possibilità di ascoltare le stesse musiche nel loro luogo d'origine. A questo punto Marie studia etnomusicologia alla Antwerp School of Jazz e decide di fondare le Zap Mama. Firmato il contratto con la Luaka Bop dell'ex Talking Heads David Byrne esce l'album "Adventures in Afropea 1", a cui fa seguito "Sabsylma" prodotto da Michael Franti degli Spearhead che vede l'inserimento delle percussioni. Quella proposta dalle Zap Mama è world music nel vero senso della parola e le talentuose vocalist si muovono indistintamente tra ritmi afro-cubani, reggae, zouk, räi, soul e funky. "7", dal numero che nella cultura pigmea indica i sensi, è l'ultimo album collettivo. Le altre componenti della band abbandonano a turno la prodigiosa Marie che rimasta sola nel 1999 realizza "A ma zone". All'album collaborano il soul man camerounense Manu Dibango, i The Roots e il vecchio amico di famiglia Speech degli Arrested Development.

Nel 2000 Marie si trasferisca dal Belgio a New York e riunisce il meglio del meglio per il suo album 'Ancestry In Progress', che esce a metà del 2004.