Giorgio Faletti

Il tappeto rosso