Jess Glynne
Jess Glynne si è "svegliata" nel 2003, la prima volta che ha ascoltato la voce di Amy Winehouse: "quello è il momento in cui ho capito che volevo fare la cantante", ricorda la cantautrice nata e cresciuta in Gran Bretagna. La gavetta l'ha fatta dietro le quinte del music business, in ambito manageriale, ma subito sono emerse le sue doti come artista a cui sono seguiti le registrazioni di un demo, una manciata di canzoni scritte di botto e un corso di musica alla London Academy. E nel 2013 è arrivato il contratto con una major. <br> Ma il meglio doveva ancora arrivare. Nel 2014 con la hit "Rather Be" dei Clean Bandit, con il suo featuring alla voce, raggiunge la vetta delle classifiche. I tempi sono quindi maturi per far conoscere per intero la sua musica, che lei stessa descrive come "hip hop con una voce soul e sprazzi di pop". I singoli "Right Here" e "Hold My Hand" sono entrati subito nella classifica UK nelle primissime posizioni, facendo da apripista all'album di debutto. E se ci mettiamo le collaborazioni con artisti come Iggy Azalea, Rita Ora, Little Mix è facile capire perchè abbiamo scelto Jess Glynne come artista Push di giugno
Video musicale
Jess Glynne • Hold My Hand
2020

Più recente